Come fare le partecipazioni

Le partecipazioni sono dei bigliettini, completi di busta, decorati finemente che si utilizzano per annunciare un lieto evento, trattasi di un battesimo, una comunione, una cresima, una laurea o molto più spesso un matrimonio, ad amici e parenti. Solitamente la partecipazione è costituita da una busta in coordinato con il biglietto interno, sul quale solitamente vengono annotati data, orario, luogo ed indirizzo dell’ evento, se ad esempio si tratta di un matrimonio, saranno anche indicati gli indirizzi della sposa e dello sposo, in questo modo chi desiderasse inviare dei fiori per omaggiare gli sposi, potrà farlo in maniera agevole. Se oltre ad invitare le persone care alla cerimonia, si desidera invitarle anche ad un eventuale banchetto che si terrà dopo la cerimonia, solitamente si accompagna la partecipazione con un biglietto dove stavolta indicherà l’ orario, il luogo ed il giorno in cui questo si terrà.  Chiaramente recandosi presso una tipografia, potremo personalizzare e stampare le nostre partecipazioni, ma chiaramente questo ha un costo, il quale può rivelarsi anche piuttosto elevato, inoltre a questo dobbiamo aggiungere il costo della spedizione, il tutto quindi potrebbe divenire piuttosto oneroso. In realtà con un pizzico di fantasia e creatività possiamrisparmiare notevolmente, vediamo allora come fare le partecipazioni:

essenzialmente le strade da percorrere per preparare le partecipazioni sono tre, prima è quella tradizionale, in tipografia, che accennavamo in precedenza, la seconda, seppur più o meno simile come spesa alla partecipazioni tradizionali, offre il vantaggio di fare una buona  azione, con le partecipazioni equo-solidali infatti potremmo avere delle belle partecipazione e parte della spesa che avremo sostenuto sarà devoluta in beneficenza. Un’ altra possibilità è offerta anche dal fai da te, on line ad esempio è possibile acquistare dei template, sui quali poi andare a  costruire la partecipazione che abbiamo ideato, in questo modo dovremo solo recarci in tipografia e pagare il servizio di stampa. Oppure possiamo anche sbizzarrirci del tutto e realizzare le partecipazioni completamente  a mano, con dei cartoncini, penne colorate, glitter ecc..