come fare le patate alla savoiarda

Le patate alla savoiarda sono un piatto tipico piemontese che  si prepara con le patate e il formaggio. Questa pietanza, nonostante  sia abbastanza umile, è molto gustosa ed è perfetta sia come contorno d’ accompagnamento ad altre pietanze, che, in porzioni più abbondanti, come  secondo piatto. Inoltre se servite le patate alla savoiarda in graziose ciotoline di vetro trasparente, possono essere anche un’ idea carina per una cena a  buffet.  Se anche voi allora siete curiosi  di provarle, scopriamo insieme come fare le patate alla savoiarda:

per prima cosa per preparare delle patate alla savoiarda sufficienti per 8 persone  vi serviranno:
  • PATATE 2 kg
  • EMMENTAL 400 gr
  • BURRO 300 gr
  • LATTE INTERO 2 bicchieri
  • SALE q.b.
Dopo aver predisposto tutti gli ingredienti necessari alla preparazione della ricetta, cominciate pure a  realizzarla pelando  le patate, poi sciacquatele per privarle dell’ amido in eccesso e tagliatele a fette. Riempite una pentola con abbondante  acqua e portate sul fuoco, poi quando questa bollirà, salate e  tuffateci dentro le patate, le quali dovranno cuocere per 10 minuti, poi scolatele. Nel frattempo imburrate una teglia da forno e posizionatevi le patate. Tagliate anche l’emmental a cubetti e versatelo direttamente sulle patate. Aggiungete anche dei riccioli  di burro. A questo punto aggiustate di sale e ricoprite con il latte intero. Accendete il forno per preriscaldarlo e cuocete la pietanza a  180°C per 30 minuti circa. Poi gli ultimi 5 minuti azionate la funzione grill, affinchè si crei una crosticina croccante. Quando le patate saranno ben dorate sfornatele, impiattate e servite pure.