Come fare le polpette

Un piatto molto goloso e amato da grandi e bambini e che di certo non può mancare sulle tavole italiane, sono le polpette al ragù. Morbide e saporite, sono estremamente facili da preparare ma bisogna stare bene attenti alle proporzioni dei vari ingredienti in modo da garantire la giusta morbidezza e la compattezza tipiche delle polpette. Comprate:

–           1 kg di carne macinata( formata da mezzo kg di carne di maiale e l’altra metà di carne di vitello),

–          5 uova,

–          100 g di Formaggio grattugiato ( metà parmigiano e metà pecorino)

–           la mollica di 1 kg di pane raffermo,

–           80 g di uva sultatina,

–           50 g di pinoli,

–           olio, aglio,sale

–           una bottiglia di passata di pomodoro

Una volta acquistati tutti gli ingredienti, potrete procedere con la preparazione:

Mettete a bagno, in acqua fredda, la mollica di pane. Quando sarà ben spugnosa toglietela e strizzatela. Tenderà a sbriciolarsi e mettetela in una ciotola, aggiungetevi la carne macinata, le uova, il formaggio grattugiato, l’uva sultanina, i pinoli, il pepe, il sale e mescolate il tutto in maniera molto omogenea fino ad ottenere un’ottima distribuzione di tutti gli ingredienti. A questo punto potete iniziare a preparare le vostre polpette, creando delle palline di forma e grandezza tutte uguali.

Disponetele su di un vassoio e iniziate a preparare il sugo. Mettete in una pentola larga e mediamente profonda, la passata di pomodoro  e immergetevi una ad una le polpette. Salate se necessario e  aggiungetevi un po’ d’olio. Coprite e lasciate cuocere a fuoco moderato per circa 45 minuti. Attenzione a quando girate il sugo, altrimenti le polpette potrebbero rompersi.  Se volete una variante ancora più golosa potrete prima friggere le polpette in una padella abbastanza alta e immergendole in olio ben caldo, prima di porle poi nel sugo. Col sugo delle volte polpette potete condire la pasta e in pochi e semplici step avrete preparato un pranzo da leccarsi i baffi.