Come fare le polpette al sugo

Le polpette al sugo sono uno dei secondi piatti più amati al mondo e tipici della nostra tradizione culinaria. Possono essere preparate in vari modi, di sola carne o con l’ aggiunta di altri ingredienti per renderle ancora più gustose. Si può decidere di cuocerle  direttamente nel sugo oppure se se cuocerle prima al forno o friggerle, le  scuole  di pensiero sono tante, ma questo classico della cucina rimane  sempre molto appetitoso, magari servito con un contorno di verdure o del purè di patate o per farcire un delizioso panino. Ad ogni modo, vediamo insieme come fare le polpette al sugo:

vi occorreranno mezzo kg di carne macinata, 2 uova grandi, 50 g di formaggio grattugiato, la mollica di mezzo kg di pane raffermo ( o pancarrè), 40 g di uva sultatina, 25 g di pinoli,  olio extra vergine di oliva q. b., 1 spicchio d’ aglio, sale q. b., pepe q. b. ed una bottiglia di passata di pomodoro. Dopo aver predisposto tutto il necessaire,  potrete passare alla  preparazione pratica della ricetta lasciando la mollica del pane in ammollo in acqua, poi dopo qualche minuto recuperatela e strizzatela. Disponete la mollica all’ interno di una ciotola  ed unitevi il trito di carne,  le uova, il formaggio grattugiato, l’ uvetta, i pinoli, il pepe ed il sale , quindi amalgamate il tutto impastando vigorosamente. Quando tutti gli ingredienti saranno distribuiti in maniera omegenea, potrete dare alle vostre polpette il classico formato rotondo, noto a tutti. Poi dedicatevi alla preparazione del sugo, dovrete riscaldare sul fuoco una pentola con dell’ olio, nella quale farete rosolare l’ aglio, quando questo poi sarà bello dorato, potrete adagiarvi le polpette, se invece preferite una versione più leggera della polpette, potete unire insieme anche il sugo, se le preferite fritte, lasciale cuocere per qualche minuto, fin quando saranno brune, aggiungetevi quindi la passata di pomodoro ed ultimate la cottura per circa 40 minuti, prima di servire le vostre polpette al sugo.