Come fare le unghie a pois

Le unghie come la tela di un pittore ben si prestano alle decorazioni più fantasiose, in commercio possiamo trovare un’ infinità di smalti ed attrezzi utili a valorizzare le nostre unghie ed essere sempre trendy. Per realizzare una sfiziosa nail art non occorre essere necessariamente delle artiste, è possibile infatti avere un look sofisticato anche in poche, semplici mosse. Vi proponiamo come fare come fare le unghie  a pois:

  • Cominciate con l’eseguire una manicure immergendo le dita per qualche minuto in acqua calda, poi spingete all’indietro le cuticole con un bastoncino e cominciate  a limare le unghie della forma desiderata, portandole tutte alla stessa lunghezza ( se ad esempio vi si è spezzata un unghia dovrete portare alla stessa misura  anche le altre per avere un aspetto ordinato).
  • Applicate una mano di smalto trasparente ( meglio se rinforzante) che vi faciliterà nella stesura dello smalto colorato ed eviterà che si macchino le unghie naturali.
  • Quando la base sarà asciutta applicate una mano dello smalto colorato che avete scelto. Se le vostre unghie sono troppo corte evitate smalti eccessivamente scuri.
  • Procuratevi un dotter, ovvero uno strumento per nail art metallico che ha una pallina all’estremità ( se non lo trovate in commercio potete utilizzare  anche una penna  a sfera scarica) e quando lo smalto colorato che avete steso si sarà asciugato prelevate con esso una piccola quantità di smalto di un altro colore se volete creare un effetto  a contrasto, oppure dello stesso colore in tonalità diversa per ottenere un effetto più soft.
  • Create i pois sulle vostre unghie nella quantità che preferite, anche solo per il french per un risultato più sofisticato.
  • Quando anche  i pois saranno asciutti, applicate una mano di smalto trasparente per sigillare la mostra nail art e per farla durare più  a lungo.
  • Quando anche il top coat sarà perfettamente asciutto applicate un olio apposito e massaggiatelo accuratamente sulle cuticole.