come fare le unghie a specchio

Le unghie effetto specchio, sono uno degli ultimi trend della moda per le unghie. Questo grazioso effetto, che regala uno stile mozzafiato, in genere si effettua nei centri di nail art ed in genere viene associato alla ricostruzione o ricopertura in gel delle unghie o alla smalto semi- permanente, ma nulla vieta,  di poterlo realizzare da  sole, sia  su smalto tradizionale che semi-permanente, se siete solite farlo da sole. Se siete curiose allora, vediamo insieme come fare le unghie  a specchio:

per prima cosa facciamo un’accurata manicure, levigando le unghie nella forma desiderata e  spingendo in dentro le cuticole, con un bastoncino  di legno. Passate ora un primo strato di smalto trasparente per fare il modo che l’unghia risulti ben liscia e  lasciate asciugare. Se invece utilizzerete il semi-permanente, allora, levigate leggermente anche la  superficie dell’ unghia, prima  di stendere il primo strato  di smalto gel e  lasciatelo catalizzare in lampada secondo le  istruzioni. Ora  stendete uno strato  di smalto, del colore che preferite ( tenete presente  che il colore nero  e  quello bianco, sono i più adatti per questo tipo di nail art). Lasciate asciugare appena ( se si tratta di smalto tradizionale), catalizzate in lampada se si tratta di  semi-permanente), poi prendete uno sfumino ( andranno benissimo quelli che  si utilizzano per stendere l’ ombretto sugli occhi) ed intingetelo nel barattolino di polvere a  specchio, che potete reperire on line o nei negozi specializzati  e  con movimenti circolari, applicatela  sulle unghie, esercitando pressione. Una volta terminato il lavoro, prendete uno spazzolino, ed eliminate l’ eccesso di prodotto. Ora sigillate la vostra nail art con più strati di smalto trasparente, oppure con uno strato di smalto semi-permanente trasparente. Rifinite il lavoro, eliminando eventuali sbavature con un cotton fioc imbevuto di acetone, se avete usato lo smalto tradizionale, altrimenti usate la  lima per aggiustare eventuali errori.