come fare le zollette  di zucchero

Le zollette  di  zucchero sono degli  sfiziosi cubetti  di  zucchero compattato  e talvolta colorato ed aromatizzato, dal gusto ormai piuttosto retrò, infatti oggi si preferisce utilizzare i classici cucchiaini di zucchero o la  bustina, per dolcificare il proprio caffè, tè o  qualsiasi altra cosa, anche per una questione  di costi. Ma le zollette di zucchero, forse perchè appunto insolite, colorate e profumate, in genere hanno sulla fantasia dei bambini un fascino incredibile. Perchè allora non provare a farsele in casa magari proprio insieme a  loro? Se volete cimentarvi quindi, decidiamo insieme come fare le  zollette di zucchero:

per realizzare queste zollette potrete sbizzarrivi ad utilizzare gli aromi, i colori e  gli stampi che preferite, se ad esempio le desiderate bianche, classiche, vi serviranno  220 g di zucchero semolato e  12 g di acqua, se invece volete realizzarle  alla fragola, allora utilizzerete  220 g di zucchero semolato,  12 g di sciroppo alla fragola. Dopo esservi quindi procurati il necessario, cominciate pure a preparare le  vostre zollette versando  lo zucchero in un recipiente e poi unitevi man mano   i liquidi, mescolando bene con un cucchiaino, poi trasferite questa  soluzione negli stampini di  di  silicone ( adatti alle microonde) e lasciate cuocere a 850 watt per 45 secondi. Attendete qualche minuto  che  si raffreddi ed eliminate dallo stampo le  vostre zollette, poi conservatele  a riparo dall’ umidità. Se non avete il microonde, oppure non vi fa piacere utilizzarlo, potrete comunque realizzarle in maniera alternativa, ovvero, procederete sempre nello stesso modo  suggerito in precedenza, ma  stavolta l’ asciugatura avverrà in forno, dove terrete i vostri stampi a 60 gradi per mezz’ora. Infine potrete anche lasciarle asciugare all’aria, per almeno 24 ore, magari poggiandole sul calorifero.