come fare liquore alla menta

Il liquore ala menta è un liquore fresco e dissetante al tempo stesso, particolarmente adatto quindi  da servire per un fine pasto come digestivo  magari nelle sere d’ estate, quando si ha vglia di un drink alcolico, ma che sia leggero e rinfrescante.  Il liquore alla menta può esser facilmente reperito al supermercato o nei negozietti  di liquori, ma se desideriamo un liquore alla menta bello intenso e carico, meglio prepararlo con le nostre mani. inoltre se ne prepariamo qualche bottiglia in più, oltre ad offrirlo da amici e parenti che  vengono a  mangiare come ospiti in casa nostra, possiamo anche fare un gradito regalo.  Se anche voi allora desiderate provare a farlo, vediamo insieme come fare il liquore alla menta:

per preparare questo fresco liquore alla menta vi serviranno  foglioline di menta, possibilmente non trattate e coltivate da voi, un litro di alcool puro, 600 g di zucchero ed un recipiente di vetro dotato di chiusura ermetica. Dopo aver preparato  gli ingredienti che vi servono per la realizzazione di questa ricetta, lavate con cura ed asciugate bene le foglioline aromatiche di menta. Le foglie poi, dovranno essere sminuzzate direttamente con le mani ed adagiate nel recipiente di vetro, quindi ricoprite con l’ alcool puro  e chiudete il barattolo. Il composto ottenuto dovrà essere lasciato a macerare in un luogo buio ed asciutto per almeno 2 settimane, avendo l’ accortezza di andare a scuotere il vaso ogni giorno, per favorire il rilascio degli aromi. Trascorso il tempo utile,  in una pentola mettete a  bollire  l’ acqua ed aggiungetevi lo zucchero e lasciate bollire  fino allo scioglimento dello zucchero e l’ ottenimento di uno sciroppo.Lo sciroppo dovrà raffreddarsi e nel frattempo andrete a filtrare  il macerato con la menta  aiutandovi con un canovaccio pulito. A questo punto, unite lo sciroppo al macerato, mescolate e travasate il vostro liquore alla menta in una bottiglia. Lasciate riposare poi un mesetto primo di consumarlo.