come fare lo screenshot

Sui nostri smartphone è diventata un opzione semplicissima da eseguire, ma sul pc invece? Non preoccupatevi è semplicissimo anche per Windows e Mac OS X.

Creare uno screenshot è un operazione che dovrebbero saper eseguire tutti sopratutto i meno esperti perchè diventa di fondamentale utilità quando nell’eseguzione di un’operazione il vostro pc si blocca e segnala un errore.

Lo screenshot è infine molto utile quando si deve spiegare a qualcuno,a distanza, come eseguire delle operazioni. Creando infatti una “foto” delle schermate mano a mano che si prosegue con le operazioni richieste per raggiungere lo scopo finale senza intoppi e fornire così un aiuto più che valido.

Vediamo come eseguire uno screenshot su Windows:

per eseguire uno screenshot di tutta la schermata è sufficiente premere il tasto STAMP sulla tastiere; se invece si vuole fare lo screenshot solo del programma attivo tenete premuto il tasto ALT e quello STAMP.

Aprite ora il programma Microsoft Paint (selezionate Start -> Programmi -> Accessori->Paint).

Nella pagina vuota di Paint fate clic su Modifica e poi su Incolla per visualizzare lo screenshot.

Potete ora procedere con le normali procedure di salvataggio del File.

Per Mac OS X le operazioni sono differenti:

Per eseguire uno screenshot dell’intera schermata, premete i tasti Command-Maiusc-3 sulla tastiera. Lo screenshot viene creato e salvato automaticamente in un File sul desktop.

Se invece a voi interessa solo una parte della schermata, premete Command-Maiusc-4, quindi trascinate il puntatore a forma di mirino per selezionare l’area da acquisire. Continuando a tenere premuto il pulsante del mouse, rilasciare i tasti.

Lasciate il pulsante del mouse, quando siete pronti a creare lo screenshot. Anche in questo caso lo screenshot viene creato e salvato in un file sul desktop automaticamente.

Logicamente potete rinominare il file come volete e spostarlo in una cartella che create ad hoc o comunque in quella che preferite. Sono file immagine uguali a tutti gli altri quindi li potete trattare così come fate solitamente.