come fare lo sfincione

Lo sfincione è un piatto tipico siciliano e più precisamente, del palermitano, anche se pare affondi le sue origini nel mondo arabo. Nel dialetto siciliano con in termine sfincia, si intende qualcosa di molto morbido, pertanto se non avete mai provato lo sfincione, potete già rendervi conto di quanto il risultato finale di questa ricetta sia una pizza morbidissima, vediamo insieme allora come fare lo sfincione:

per preparare uno sfincione per 8 persone vi occorreranno 1 kg di farina 00, 50 gr. di lievito di birra, 500 gr. di acqua, 8 cucchiai di olio, 2 cucchiaini di zucchero, pepe q. b. e sale q. b. Poi per farcire lo sfincione vi occorreranno 1 kg di pomodori rossi maturi, 400 gr. di cipolle, 100 gr. di pecorino grattugiato, 200 gr di pecorino fresco o in alternativa di primo sale siciliano , 8 sarde salate, 100 gr. di pane grattugiato, origano q. b., olio extravergine di oliva q. b., pepe q. b. e sale q. b.

Dopo esservi procurati tutti gli ingredienti necessari alla preparazione della ricetta, cominciate pure la vostra preparazione sciogliendo il lievito in acqua tiepida, mescolate ed aggiungetevi anche lo zucchero ed il sale, poi unitevi la farina setacciata e cominciate ad impastare direttamente con le mani all’ interno di una ciotola. Quando l’ impasto comincia a compattarsi, trasferitelo pure su una spianatoia, dove potrete impastare a lungo con maggior comodità. Dopo aver ottenuto una palla morbida, potrete lasciare lievitare in un luogo al riparo da spifferi di corrente per un paio d’ore. Ultimata la lievitazione dovrete riprendere l’ impasto e maneggiatelo ancora per qualche minuto e lasciate lievitare un’ altra ora. Intanto preparate la farcitura tritando la cipolla e lasciandola appassire in una padella con olio ben caldo, unite quindi i pomodori e lasciate cuocere per quindici minuti, poi aggiustate di sale e pepe e lasciate cuocere altri cinque minuti, poi tostate il pane in una padella con un goccio di olio ed unitevi il formaggio tagliato a cubetti e le sarde. Riprendete l’ impasto e modellatelo con le mani unte di olio ed appiattitelo nella teglia, poi condite con il sugo ed il resto del condimento, spolverate un po di origano e infornate in forno già caldo per mezzora e servite.