come fare mousse di fragole

La mousse è una crema soffice e spumosa, che può essere sia dolce che salata, infatti ne esistono diverse varianti. In particolare oggi proponiamo la mousse di fragole, ideale da magiare come dolce fresco al cucchiaio o per farcire torte, muffins e dolcetti vari. Vediamo insieme allora come fare la mousse di fragole:

 per realizzare mezzo litro di mousse dovrete in primis procurarvi tutti gli ingredienti necessari, ovvero 350 gr. Di fragole, il succo di mezzo limone premuto, 6 gr. Di gelatina in fogli, 150 ml di panna fresca, poi per la meringa 40 gr di albumi, 60 gr. Di zucchero, 30 ml di acqua ed un pizzico di sale.

Con tutto l’ occorrente a disposizione iniziate a preparare la mousse alle fragole lasciando la gelatina a bagno in acqua fredda per una decina di minuti, intanto lavate con cura le fragole, eliminate il picciolo e dividetele in due, quindi trasferitele nel frullatore ed unitevi il succo di limone ed azionate alla massima velocità, fino all’ ottenimento di una purea molto liscia e filtratela con un colino. In un pentolino versate 3-4 cucchiai del composto e mettetelo a riscaldare sul fuoco, quindi aggiungete i fogli di gelatina perfettamente strizzati e lasciateli sciogliere a perfezione, se necessario aiutandovi con le fruste elettriche ed infine unite il resto della purea. A parte preparate la meringa italiana portando sul fuoco un pentolino, all’ interno del quale avrete disposto l’ acqua e lo zucchero che dovrà sciogliersi perfettamente, intanto montate gli albumi a neve, quando saranno divenuti fermissimi, unirete lo sciroppo a filo, continuando a montare con le fruste elettriche, fino al raffreddamento. Dovrete poi unire i due composti, mescolando delicatamente per evitare che gli albumi si smontino. Poi riponete in frigo per almeno 40 minuti prima di servire. Potrete decorare la mousse con qualche fettina di fragola ed un ciuffetto di panna montata.