come fare pasticcini

I pasticcini sono  quelle piccole  idee  golose a  metà strada tra un biscotto ed un piccolo dolce, insomma dei mini capolavori. Protagonisti  di  quasi tutte le   feste ed in particolare per festeggiare il Natale, in particolare  ricordiamo i pasticcini alle mandorle, quelli  solitamente venduti con le  ciliegie candite attaccate alla  superficie o la  mandorla  tostata. Insomma un vero tripudio di gusti. Immaginavate che  si possono fare anche in casa? Se la  risposta  è no, scoprite ora la ricetta! Vediamo insieme come fare pasticcini:

per preparare 40 pasticcini vi servirann0

400 gr di mandorle pelate
400 gr di zucchero
100 gr di albumi
2 cucchiaini di essenza di vaniglia
100 gr di ciliegie candite o di mandorle sgusciate.

Dopo aver preparato tutti gli ingredienti, cominciate pure a preparare i vostri pasticcini tritando mandorle e zucchero in un mixer, fino ad ottenere una farina molto fine. Ora aggiungete gli albumi e l’aroma di vaniglia e mescolate per bene tutti gli ingredienti  fino ad ottenere una  sorta di panetto bello compatto. Ora prendete una tasca per pasticciere e trasferitevi all’ interno il composto ottenuto disponetelo  a ciuffetti direttamente sulla tegli da forno precedentemente oleata. Su  ogni pasticcino disponete mezza ciliegia candita o se preferite, una mandorla.  Lasciate aciugare i pasticcini per circa 10 ore, poi preriscaldate il forno e cuocete pure a 180 gradi, per una decina minuti.  Non eccedete con la cottura  altrimenti i pasticcini diventeranno duri, essi dovrannoo  avere un guscio appena croccante ma l’ interno dovrà essere bello morbido.

Prima  di mangiarli fateli raffreddare altrimenti potrebbero sbriciolarsi e risultare poco compatti.