come fare quando il telefono cade in acqua

Se il tuo telefono è caduto in acqua la primissima cosa da fare è recuperarlo e poggiarlo su una superficie asciutta. Quanto più tempestiva sarà questa operazione tanto più sicuro sarà la ripresa del tuo telefono quindi niente panico e mente lucida.

Preferibilmente con la stessa prontezza, spegnete il telefono e eliminate la custodia, la Sim, la scheda di memoria SD se c’è, e tutti gli altri accessori che possibile rimuovere. In alcuni smartphone ad esempio è possibile rimuovere la batteria, farlo è importante. Le Sim di solito sono resistenti all’acqua ma toglierla ed asciugarla è consigliato se non si vuole correre il rischio di perdere dati. Un altro motivo per il quale è necessario rimuovere quante più cose è possibile è che più aree del telefono vengono esposte all’aria più rapido sarà il processo di asciugatura.

Fatto questo è possibile procedere alla seconda fase di asciugatura. Cominciamo subito col dire che il calore può danneggiare i circuiti interni quindi evitate di usare il phone. Piuttosto procuratevi un aspirapolvere e della carta assorbente molto sottile tipo carta velina. Con attenzione certosina dovrete cercare di eliminare quanta più acqua è possibile da dentro al vostro telefono quindi aspirate e asciugate utilizzano ogni apertura anche minuscola. Potete anhe aiutarvi con una cannuccia ma fate attenzione a fare in modo che l’acqua che aspirate non venga in contatto con le labbra e la bocca.

Una volta fatto questo, è facile immaginare che non vediate l’ora rimontare tutto e verificare se il telefono funziona ancora è stato gravemente danneggiato dall’acqua: non lo fate assolutamente rischiate di inficiare le poche speranze che avete di recuperarlo. Pazientate ancora un po’ perchè all’interno del telefono potrebbe esserci ancora della acqua. Per provare ad eliminare anche questo mettete il telefono in una ciotola con del riso; deve essere ricoperto bene. Lasciatelo lì per almeno 24 ore. Trascorso questo tempo verificate se il telefono vi sembra asciutto altrimenti dovrete asciugarlo girare il riso, in maniera tale che i chicchi più asciutti stiano in contatto con il dispositivo e aspettare ancora qualche ora. Una volta fatto questo provate a rimontare e accendere il telefono. In bocca al lupo…