come fare quiche al salmone monoporzione

Le quiche al salmone monoporzione, sono dei veri  e propri “gioielli” commestibili da  offrire  ai vostri ospiti. Si tratta di  una ricetta davvero deliziosa, a metà  strada tra il rustico ed il sofisticato, di  sicuro effetto, che  si prepara in poco tempo ed è perfetta per una cena  a buffet, dove desiderate catturare l’ attenzione dei vostri commensali e fare bella figura. Il connubio di sapori, intensi  e decisi, vi stupirà.  Vediamo insieme allora come fare  quiche al salmone monoporzione:

per preparare 4 quiche al salmone monoporzione vi serviranno:

  • 1 rotolo di pasta sfoglia
  • 1 cipolla
  • 400 gr salmone  affumicato
  •  olio  extravergine d’oliva q. b.
  • 300 gr di ricotta
  • 2 uova
  • sale q. b.
  • pepe q. b.

Dopo aver predisposto tutti gli ingredienti, cominciate a preparare la ricetta tritando finemente la cipolla, poi versate un filo d’olio extravergine di oliva in una padella e lasciatela rosolare, fino a  quando diventa bella dorata. Ora tagliate il salmone  affumicato a  pezzetti. In un recipiente mescolate a dovere  la ricotta con le uova, un pizzico di sale e di pepe e lavorate con le fruste. A questo battuto unite anche il salmone  spezzettato e la cipolla ormai raffreddata e mescolate bene il  tutto. Ora potrete stendere il rotolo di pasta sfoglia e tagliare con un coppapasta 4 cerchi, da  disporre negli stampini  rivestiti di carta da forno, tirando i bordi verso l’ esterno.  Ora versatevi il composto del ripieno e richiudete i bordi della pasta sfoglia verso l’ interno.  Ora fate cuocere le piccole quiche in forno preriscaldato a 180° per 30 minuti, poi sfornatele e lasciatele raffreddare completamente prima di servirle  ai vostri ospiti.