come fare un bagno detox

I metalli pesanti sono naturalmente presenti nell’ambiente circostanze e si traducono in  tossine dannose dovute alla combustione del carbone, alla sua estrazione e fusione e una miriade di altre attività industriali e agricole, che  sul lungo periodo danneggiano la nostra salute. Queste sostanze le assumiamo attraverso il cibo e le bevande che consumiamo, oltretutto  le inaliamo attraverso l’aria che si respira. La nostra pelle è l’ organo del corpo più esteso, e spesso queste sostanze penetrano nel nostro organismo attraverso di essa, inoltre   numerosi prodotti come deodoranti, creme idratanti e cosmetici che applichiamo sulla pelle sono cariche di tossine, dannose per la salute. Un sovraccarico tossico può influire negativamente sul sistema digestivo e neurologico,così come può indebolire il  sistema immunitario, rendendoci  suscettibili a contrarre molte malattie, compreso il cancro. Per questa situazione non possiamo fare molto, se non cercare di utilizzare prodotti per la cura della persona che  siano formulati in maniera più delicata possibile, ed effettuare una routine disintossicante. In particolare, vediamo insieme come fare un bagno detox:

fare un bagno caldo, non è solo una piacevole esperienza rilassante, ma anche disintossicante. Quando ci immergiamo nell’ acqua calda del bagno infatti,  tutti i pori si aprono e permettono alle tossine di fuoriuscire, inoltre, gli ingredienti benefici che aggiungeremo all’ acqua del bagno, penetreranno più facilmente nell’ epidermide. Se vi ricordate le lezioni di chimica delle scuole superiori, probabilmente vi è stato detto  detto che qualsiasi sostanza con una carica negativa agisce come una calamita per le sostanze con una carica positiva. Quindi l’ argilla pura  che ha una carica negativa, agisce contro i batteri, le sostanze chimiche, i metalli pesanti e altre tossine nel vostro corpo, che hanno una una carica positiva. Quindi versate 2 tazze di argilla nell’ acqua del bagno prima di immergervi. Nell’ acqua del bagno, potrete aggiungere  anche qualche pezzetto di zenzero, esso infatti ha la capacitare di far aumentare la temperatura corporea, quindi, favorisce la sudorazione e l’ espulsione delle tossine. Il bicarbonato di sodio è un agente disintossicante formidabile. E ‘particolarmente utile per identificare e neutralizzare le particelle tossiche radioattive che si depositano sulla pelle e che possono causare danni per la salute. Aggiungete quindi  2 tazze di bicarbonato di sodio all’ acqua del bagno ed utilizzatelo a anche come uno scrub, questo favorirà anche la rimozione meccanica di punti neri e cellule morte. Una volta usciti dal bagno ed asciugati, idratate con cura la pelle.