Come fare un balsamo fai da te per capelli

Avere dei bei capelli sani e curati è fondamentale se tenete al vostro aspetto e vi piace apparire al top.

Una sana capigliatura è anche bella da vedere e se è vero che contro la genetica si può fare veramente poco è vero anche che possiamo salvaguardare ed esaltare al meglio la nostra chioma, alimentandoci bene ed assumendo un regime di vita salutare.

Molto importante è anche la routine di pulizia dei nostri capelli, scegliamo quindi prodotti non troppo aggressivi e possibilmente bio. Qualora questo non fosse possibile possiamo fare nostro qualche rimedio della nonna ed apprendere ad esempio come fare un balsamo fai da te per capelli:

  • La frutta oltre a far bene se mangiata ha un alto potere nutritivo per la nostra chioma se applicata localmente. Procuratevi quindi una banana matura, schiacciatela con l’aiuto di una forchetta, aggiungete due cucchiaiate di miele ed amalgamate il composto.
  • Dopo il normale shampoo, applicate questo balsamo casalingo e lasciate in posa per una decina di minuti, quindi risciacquate abbondantemente.
  • Se avete i capelli molto crespi ed annodati potrete preparare anche un altro balsamo spremendo il succo di un limone al quale aggiungerete un uovo sbattuto, amalgamate e con la stessa procedura di prima  applicate, lasciate in posa e sciacquate.
  • Per preparare un balsamo districante procuratevi una papaya ben matura, sciacciatela con una forchetta ed aggiungete tre cucchiai di olio di oliva e 2 cucchiai di latte di cocco, mescolate energicamente, magari con delle fruste elettriche ed applicate dopo lo shampoo. Lasciate in posa 10 minuti, quindi risciacquate.
  • Infine per un balsamo nutriente, adatto ad ogni tipologia di capello, utilizzate un avocado frullandolo con poche gocce di olio essenziale di lavanda o rosmarino ed applicate su tutta la capigliatura umida e lasciate agire per 15 minuti e sciacquate via, con abbondante  acqua fresca.