come fare un disegno tecnico

Il disegno tecnico è una tipologia  di disegno che  , a  differenza del disegno di tipo artistico, lo si utilizza  tra addetti ai lavori al fine  di rappresentare dati di misura e di forma di manufatti  di vario tipo, utilizzando le regole della geometria descrittiva, ogni segno quindi si rappresenta nello spazio. Un esempio tipico  di disegno tecnico è dato ad esempio dal disegno meccanico, lo scopo di questo disegno è di fornire  tutte le indicazioni necessarie al fine  di produrre un oggetto. Anche quando bisogna realizzare un meccanismo, chiaramente necessiteremo di adeguate istruzioni. Se anche voi allora desiderate imparare, vediamo insieme come fare un disegno tecnico:

per eseguire questo tipo di disegno si esegue la quotatura, ovvero la definizione di tutte le informazioni grafiche ed alfanumeriche necessarie. Poi si passerà alla scelta del supporto dove  andare ad effettuare il disegno. In genere su supporto cartaceo, opaco o traslucido  An, venduti in risme, o in rotoli, se di dimensioni maggiori, sui quali poi  si  andranno a tracciare, gli abbozzi, i diagrammi o i disegni veri e propri. Lo strumento più utilizzato per la realizzazione di disegni tecnici è la matita, sia le tradizionali matite in legno, sia le matite formate da mina e portamina in metallo o plastica. Inoltre si utilizzano il  compasso, la riga, la squadra, il normografo ed il tecnigrafo. Chiaramente poi vi occorrerà un tavolo da disegno regolabile che consente la corretta posizione operativa al disegnatore. Infine, nella professione attuale del disegnatore tecnico, ci si avvale di appositi software di disegno specifici.