come fare un interruttore on/off

In una casa spesso capita  che  si rompa  qualcosa, o  che  se  vi siete trasferiti da poco, cercate di rendere l’ ambiente sempre più confortevole. Un’ invenzione  decisamente molto utile e presente in tutte  le  case, sono sicuramente gli interruttori On / Off. Vi  stupirete  di  quanto sia  facile  costruirne uno con le proprie  mani, senza  spendere molto. Se siete  curiosi e amate il fai da te allora, scopriamo insieme  come fare un interruttore on/off:

 

per prima cosa  dovremo procurarci  tutto il materiale  necessario alla  costruzione  del nostro tasto  di  accensione/spegnimento, ovvero:

  • 2 fusti di carta
  • 1 fermaglio (preferibilmente piccolo)
  • 1 foglio di carta (non troppo grande, di 3 cm x 1 cm), meglio ancora se utilizzi qualcosa di più duro, come il cartone in modo tale che l’interruttore non si rompa.
  •  una batteria ( un 9v o anche da 3v)
  • un coltello  o forbici

Ora  quindi  con un taglierino o  con le  forbici, ritagliate il pezzo  di cartone, misurando 3 cm x 1 cm, quindi praticate due fori alle estremità  del cartone. A questo punto inserite i fermagli nei fori e collegate i 2 gancetti insieme  con delle graffette.  Ora collegate la  batteria  alle  due  estremità dei gancetti, in modo tale  che l’ energia possa  arrivare al led. Una  volto pronto è testato, non vi resta che fissare il vostro interruttore ed adoperarlo per lo scopo che vi eravate prefissati.