Come fare un massaggio thai

Il massaggio è terapeutico per il corpo e l’anima, se  fatti in modo efficace infatti, i massaggi possono sciogliere le tensioni nel vostro corpo. Il massaggio Thai è un’antica arte di guarigione che si  pensa abbia avuto origine in India, prima della diffusione in Thailandia. Essa implica l’applicazione di pressione su varie linee di energia e punti del corpo. Il massaggio tailandese include una serie di movimenti di stretching passivo che vengono eseguite con piedi, ginocchia, mani e gomiti. Oltre ad ottenere rilassamento, il massaggio Thai aumenta anche il flusso di energia e flessibilità stimolando organi interni. Se anche voi volete provare ad eseguirlo, vediamo insieme come fare un massaggio thai:

tenere il pollice sinistro con fermezza dalla base vicino al palmo della mano sinistra usando la mano destra, poi ruotare il pollice sinistro cinque volte in senso orario e quindi cinque volte in senso antiorario. Tirare il pollice. Ruotare il dito indice sinistro cinque volte in senso orario e quindi cinque volte in senso antiorario. Ripetere i passaggi sul resto delle dita della mano sinistra. Quindi ripetere usando la mano sinistra per massaggiare le dita della mano destra. Fate stendere la persona da massaggiare e  e appoggiare la testa a sinistra. Far scivolare  la parte del vostro avambraccio  fino al lato della testa, poi giù per la sua spalla sinistra. Stendere il braccio sinistro su e giù più volte. Stendere il braccio destro fino a superare il suo orecchio. Poi ripetere i passaggi  sul lato destro del collo. Mentre la persona è comodamente seduta  sul pavimento o su una stuoia, tenere il braccio sinistro e posizionare il palmo della mano sinistra contro il suo orecchio sinistro. Continuare poi con detto stretching per la schiena. Questo tipo di massaggio potrebbe inizialmente generare dei fastidi, non preoccupatevi è normale, poi si “scioglieranno” i muscoli.