Come fare un pranzo veloce

A tutti noi sarà capitato di rimediare un pranzo veloce, magari perchè siamo ritornati tardi a  casa dopo una mattina trascorsa a svolger commissioni in giro, o perchè siamo in pausa pranzo dal lavoro ed abbiamo la fortuna di abitare vicino dove lavoriamo, o  perchè degli amici poco formali, si sono auto-invitati per il pranzo a  casa nostra. ebbene come rimediare in tutti questi casi?  Per prima cosa, non fatevi prendere dal panico, esistono alcune ricette che si preparano in un men che non si dica ed in fondo,  soprattutto in caso di ospiti sovraggiunti senza o con poco preavviso, mal che vada, si potrà sempre ripiegare su di un bel panino preparato con hamburgher, formaggio, lattuga, pomodori e salsine e renderete tutti felici! Ma vediamo nel dettaglio come fare un pranzo veloce:

se l’ idea del panino farcito vi sembra banale e non siete da soli a dover pranzare ma  avete degli ospiti con i quali comunque desiderate fare bella figura potreste cominciare ad “aprire le danze” con dei crostini farciti. Si tratta di affettare del pane sia fresco (se lo avete), o anche raffermo ( in questo caso lo inumidirete leggermente) e lo lascerete biscottare in forno e nel frattempo vi dedicherete alla preparazione del condimento e contestualmente delle altre pietanze. Un condimento classico per i crostini è dato dai pomodorini ciliegino tagliati a cubetti, pezzetti di mozzarella ( o tonno in scatola se preferite) olio, sale e qualche fogliolina di basilico fresco, sa comporre, appena sfornerete il pane biscottato. Nel frattempo potreste cuocere della pasta da condire con del sughetto semplice al pomodoro oppure con dei sughi pronti, di cui ci si augura abbiate qualche barattolo in casa o qualche vasetto di pesto. Approfittando del forno caldo poi, potrete preparare anche dei velocissimi fagottini, si tratta di prendere dal congelatore della pasta sfoglia, farcirla con della marmellata, ripiegare, infornare e cuocere… et voilà, anche il dolce sarà presto servito!