come fare un quadretto shabby

Lo stile shabby chic è   decisamente la moda  del momento  e  sono tante le  coppie  ed i  single  che  decidono  di arredare la propria casa, angoli di  questa, o la propria cameretta, con questo  romantico  stile. In commercio possiamo trovare mobili, specchi, complementi d’ arredo ecc, già pronti, ma se  siamo dei veri appassionati  di shabby  e ci piace “sporcarci le  mani” possiamo sposare a pieno la filosofia shabby chic, ovvero del riciclo creativo. Si tratta  di dare nuova  vita a vecchi oggetti. Certo se non siamo esperti, può non essere facile, allora possiamo far pratica con qualcosa  di semplice, per poi affinare la nostra tecnica. Possiamo realizzare ad esempio un quadretto semplice. Se volete provare a realizzare qualcosa con le vostre mani  allora, scopriamo insieme a come fare un quadretto shabby:

possiamo scegliere di utilizzare un vecchio quadro e restaurarlo, oppure, sfruttare soltanto la  sua  cornice, per poi cambiare la  stampa  al  suo interno, magari dipingendolo  noi stessi. Innanzitutto ci serviranno  guanti, spazzola di metallo, lana, cera sbiancata in pasta, cera per mobili chiara e uno straccio per lucidare.  Ora scegliamo una postazione  stabile  dove  lavorare, meglio se  molto areata. Ora dobbiamo rimuovere i vecchi strati di cera, per garantire la perfetta adesione agli strati di cera nuova. Si utilizza il decerante (reperibile facilmente in ferramenta) per eliminare gli strati di cera vecchia, potrebbe essere necessario ripetere l’ operazione più volte. A questo punto dovremo passare a spazzolare energicamente la superficie la superficie interessata con la spazzola metallica. Ora siamo pronti a passare la cera, la quale dovrà essere stesa con l’ aiuto di un pezzo di lana (d’ acciaio) che avremo intinto nella pasta di cera bianca. Dobbiamo aver cura di far entrare la cera in ogni punto del legno, anche ripassando più volte ed in varie direzioni. Una volta terminato il lavoro, lasciamo asciugare per circa un’ oretta. A questo punto prendete un’altro pezzo di lana d’acciaio, imbibitelo di cera per mobili in pasta ed andate a strofinare di nuovo il mobile. Al termine passate della vernice bianca, aspettate che  si asciughi per bene e poi andate a carteggiare solo in alcuni punti strategici, mostrando il legno vivo. Ora non vi resta che posizionare la vostra stampa o il  dipinto fatto da voi ed appendere il vostro quadro shabby.