Come fare un riutilizzo creativo del vetro

Riutilizzare in maniera creativa oltre ad appagare il senso artistico è anche utile per la salvaguardia dell’ambiente. Diversi sono i materiali che si prestano ad essere  riciclati, in particolare per realizzare dei graziosi quadri. Potrete utilizzare della stoffa, della plastica, del metallo, del legno ecc.. Noi vi spieghiamo come fare un riutilizzo creativo del vetro:

  • Una delle tecniche in cui potete cimentarvi è il mosaico. Nel corso del tempo sicuramente vi sarà capitato di rompere degli specchi, dei bicchieri, una lampada ecc.. e se avete avuto la lungimiranza di conservarne i pezzi potrete andare a  realizzare un bel quadro.
  • Procuratevi una tela oppure una tavoletta in legno o formica.
  • Con un pennarello cominciate a tracciare il disegno per il quale avete optato.
  • Quindi cominciate  a pitturare dentro il disegno con delle tempere, dei colori  ad olio o dei pennarelli.
  • Ora incollate i pezzetti di vetro rotti sulle sagome del vostro disegno magari avendo cura di di sceglierli della stessa grandezza per ogni soggetto e di grandezze diverse per differenziare un oggetto dall’altro.
  • Il vetro cosi facendo assumerà particolarissime nuances di colore.
  • Un’ altra tecnica creativa è quella di utilizzare il vetro stesso come base, quindi dovrete acquistare o riciclate un pezzo di vetro integro.
  • Procedete poggiando il pezzo di vetro su di un disegno che vi è particolarmente piaciuto, una foto o quello che vi suggerisce la vostra fantasia.
  • Ricalcate il disegno prescelto  con un pennarello, meglio se nero.
  • Completate il disegno colorando dentro i contorni tracciati con il pennarello nero con appositi colori per il vetro, facilmente reperibili in commercio.
  • Se volete conferire un aspetto tridimensionale al vostro disegno potete spolverizzarlo di borotalco, polvere di legno oppure graziosi glitter.
  • Lasciate asciugare i colori del vostro  quadro e se avete una discreta manualità potrete passare sui contorni del disegno del piombo liquidi per un effetto a rilievo.
  • Un’altra tecnica sfiziosa e di sicuro effetto è quella del doppio vetro. Ovvero racchiudete tra tue lastre di vetro di ugual misura  delle foglie secche, delle conchiglie, delle legature ecc..
  • Dovrete incollare gli oggetti prescelti ad una delle due lastre di vetro e poi sovrapponetele.