come fare un rustico vegetariano

Se siete vegetariani per  scelta etica o semplicemente per una  questione  di salute e  gusto, non potrete esimervi dal preparare questo gustoso rustico, davvero da leccarsi i baffi e di facile  preparazione, perfetto per per la pausa pranzo o per una gita fuori porta. Scopriamo insieme dunque come fare un rustico vegetariano:

Per la pasta brisèe vi occorrono:

  • 1 kg di farina
  • 400 gr di burro
  • 300 gr di broccoli lessati, frullati
  • 40 gr di grana grattugiato
  • sale q. b.

Per la farcitura invece:

  • 600 gr di carote
  • 600 gr di zucchine
  • 500 gr di funghi
  • 100 gr di grana grattugiato
  • 200 gr di provola affumicata
  • 4 uova
  • 1 ciuffo di prezzemolo
  • sale e pepe q. b.

Con tutto l’ occorrente  a portata di mano  cominciate a preparare la pasta la brisè lavorando il burro morbido con la purea di broccoli lessati, un pizzico di sale e il grana. Incorporate la farina e lavorate velocemente fino ad ottenere un composto omogeneo, da avvolgere nella pellicola e lasciare riposare in frigo almeno un’ora.

Nel frattempo lavate le  verdure ed affettatele  a listarelle sottili, poi in una ciotola sbattete le uova con il grana, un pizzico di sale e di pepe e una manciata di prezzemolo tritato finemente. Aggiungete i funghi e lasciateli a bagno nel composto. Trascorso il tempo di riposo, con un matterello stendete la pasta  sulla carta forno. Con la sfoglia ottenuta foderate uno stampo quadrato dai bordi alti e bucherellate il fondo, quindi disponete sopra la provola tagliata a fettine sottili.

Partendo da un angolo della tortiera, realizzate uno strato di verdure alternandole tra loro ( anche i funghi leggermente scolati dall’ uovo), aggiungete un pizzico di sale, un filo d’olio e coprite con un foglio di alluminio. Ora infornate a 180 gradi per circa 40 minuti. Poi eliminate la carta argentata e lasciate cuocere per altri 5 minuti abbassando la temperatura a 150°. Una volta pronto, lasciate intiepidire il rustico e  servite pure.