come fare un trompe l’oeil

Il trompe-l’oeil è un genere pittorico che, come suggerisce la terminologia francese dalla quale prende il nome, inganna l’ occhio, si tratta infatti di dipinti tridimensionali su superfici bidimensionali, volti a creare stupore, molto spesso infatti sembra che i soggetti dipinti, vengano fuori dalla superficie sui quali sono dipinti. Già a partire dall’ antica Grecia, più rinomata per la scultura, si realizzavano soggetti di questo tipo, anche se vive una nuova vita nel periodo del Barocco, chiaramente non ci aspettiamo di diventare dei piccoli Mantegna e Bramante, ma possiamo dilettarci nella decorazioni di svariati supporti, come porta-gioielli e scatole varie ed avere comunque dei buoni risultati, vediamo allora come fare un trompe l’oeil:

per ingannare l’ occhio, come richiesto dal genere pittorico se ad esempio volete decorare una scatola, potreste realizzare una cornice, disegnandola prima su un foglio e poi andandola ad incollare sul coperchio della scatola, si creerà in questo modo una discontinuità tra la scatola (più scura) ed il foglio (più chiaro), poi aiutandovi con un pennello imbibito di color terra di Siena, andrete a sfumare i contorni della cornice, questo contrasto garantirà un certo effetto tridimensionale. Dopo aver lasciato asciugare a perfezione andrete a disegnare su dei fogli dei soggetti che abbiano una certa profondità per ricreare l’ effetto tridimensionale, ma se non siete molto abili nel disegno potete avviare tranquillamente, ottenendo dei risultati forse ancora più precisi, utilizzando i ritagli di giornale, chiaramente anche in questo caso, dovrete scegliere soggetti dotati di una certa profondità e prospettiva. Dopo aver ritagliato con cura i vostri soggetti, procedete ad incollarli sulla scatola, sul muro o qualsiasi sia il supporto prescelto e stendetelo a perfezione, aiutandovi con il rullo di gomma, per favorire l’ uscita dell’ aria. Poi date una mano di colla vinilica su tutto il lavoro eseguito, poi per creare delle sfumature potrete utilizzare la terra d’ ombra diluita nel medium e picchiettarla il punti strategici con della gommapiuma. Infine sigillate il vostro lavoro con abbondanti strati di vernice trasparente.