Come fare il trucco “nude look”

Una delle principali tendenze nel mondo del make up  è il trucco “nude”, vale   a dire “nudo”, nei toni  quindi  che richiamano quelli  del proprio  incarnato, pertanto  prevederà l’ utilizzo  di prodotti  in colorazioni che  possono  andare dal beige chiaro al marrone, a seconda della propria  tonalità  di pelle.  Questo tipo  di trucco offre il principale vantaggio di presentarsi in maniera curata  si, ma  non volgare, per un  effetto neutro  e  di classe.  Se anche   voi intendete realizzarlo allora, vediamo insieme come fare il trucco nude look:

per prima cosa  dobbiamo  preparare la pelle, detergendola a fondo, effettuando uno scrub o un peeling almeno 1 volta a settimana, necessari per eliminare le cellule morte e le impurità, idratarla con una buona crema, in modo da trasformarla nella base ideale sulla quale stendere il make up.

Applicate un primer viso solo in occasioni speciali e non quotidianamente, rischiando  di appesantire troppo il viso. Poi è il turno dell’ applicazione del fondotinta, il quale  dovrà essere scelto in una  colorazione  che si intoni perfettamente al vostro incarnato, che si stenda senza alcuna resistenza, che copra le discromie e se possibile che abbia una lunga durata.
Utilizzate il correttore, per coprire occhiaie, imperfezioni e rossori.
Dopo il fondotinta e il correttore utilizzate una  cipria  trasparente che fisserà a lungo il make up. Poi applicare un illuminante, o in crema o in polvere, per dare luminosità e tridimensionalità al volto.  Mettete un velo  di eyelinear  ed abbondate  con il mascara. Infine  un tocco  di lucidalabbra o  di  rossetto  color carne  ed avrete ottenuto un bel trucco neutro  e  versatile.