come fare un uovo di Pasqua alle mandorle

L’ uovo di Pasqua alle mandorle, è una golosa variante del classico uovo di cioccolato che  si regala in occasione  di questa festività, come da tradizione. Che siate bambini o adulti, poco importa, il cioccolato fa davvero gola  a tutti, soprattutto quando è arricchito da altri ingredienti super-gustosi, come in questo caso specifico, con le mandorle. In genere questa tipologia di uova che  si trova in commercio, è piuttosto cara, visto anche il costo elevato delle materie prime in se. Se non volete rinunciarvi e   desiderate regalare qualcosa di preparato con le vostre mani, questa è l’ occasione perfetta, inoltre avrete la possibilità di personalizzare la  sorpresa che metterete all’ interno dell’ uovo ! In questa occasione  quindi, vi spieghiamo come fare un uovo di Pasqua alle mandorle:

per fare le uova di Pasqua si parte temperando il cioccolato ( il quantitativo dipenderà dalla grandezza dell’ uovo che intendete realizzare), questa operazione potrebbe anche essere evitata ma, se intendete regalare le vostre uova è preferibile che non presentino crepe o aloni bianchi, ma il cioccolato deve essere bello omogeneo e lucido. Si comincia sciogliendo il cioccolato  a  bagnomaria, portandolo a 50°, quindi allontanate il cioccolato dal calore e lavoratelo con una frusta, poi quando la temperatura scende intorno ai  28°, riportatelo  a bagnomaria,  a  32°, oppure potreste versalo sul marmo e lavorarlo con una spatola ed unitevi le mandorle tagliate a metà o tritate se preferite. A questo punto, prendete lo stampo per uova di Pasqua, versatevi rapidamente il cioccolato dentro ed inclinatelo affinchè il cioccolato fuso si distribuisca in maniera ottimale, quindi trasferite in freezer. Quando il cioccolato si sarà solidificato, potrete staccare le due parti di uovo dagli stampi ed unirle insieme con del cioccolato fuso o passando un coltello caldo sui bordi e poi unirli con una leggera pressione. Se volete potrete decorarlo, riempirlo con una sorpresa, confezionarlo e regalarlo.