Come fare una crema anticellulite

La cellulite è un acerrimo nemico della maggior parte delle donne, infatti se è vero che la cellulite è causata da uno scorretto stile di vita, caratterizzato da un’ alimentazione ricca di grassi, carboidrati e sale, e dalla scarsa o inesistente attività fisica, è anche vero che essa può essere causata da fattori genetici e/o ormonali, contro i quali c’è poco da fare, non è insolito infatti vedere ragazze magre e toniche che hanno comunque la classica pelle “a buccia di arancia”. Oltre a modificare il nostro stile di vita per contrastare l’ odiata cellulite, in commercio possiamo trovare innumerevoli prodotti più o meno efficaci, che talvolta hanno dei prezzi esorbitanti, perchè allora non provare a  prepararne uno noi stessi, con pochi e semplici ingredienti?  Vediamo dunque come fare una crema  anticellulite:

l’ ingrediente fondamentale che vi occorrerà per preparare la vostra crema è l’ ananas, ebbene si, questo frutto tropicale, tanto amato e  diffuso sulle nostre tavole, grazie all’ elevato contenuto di bromelina,  si rivela un valido alleato nella battaglia contro l’ adipe e la cellulite, avendo un grosso potere drenante ed antinfiammatorio. Procedete alla preparazione tagliando a  metà un’ ananas, eliminate il ciuffo e la scorza che la protegge, riducete la polpa ottenuta a cubetti e disponeteli nel bicchiere del frullatore, quindi azionatelo e lasciate lavorare fino all’ ottenimento di una pappina e trasferitela in un contenitore, quindi cospargete con del succo di limone ( anch’ esso utile contro la cellulite) per evitare che la polpa diventi scura, poi unitevi anche un pugno di sale fino ed un cucchiaio di sale grosso e mescolate, quindi portate la crema  ottenuta sulle parti del corpo da trattare e mescolate energicamente, otterrete in questo modo anche un’ effetto esfoliante, oltre che riducente. Poi per potenziarne l’ effetto avvolgete la zona con della pellicola trasparente e lasciate la crema in posa per circa un’ ora.