Come fare una crema per le mani

Le mani sono il biglietto da visita di una persona, in particolar modo le donne tendono ad averne particolare cura, prestando attenzione all’ idratazione, al manicure, allo smalto ed alla lunghezza delle unghie. In commercio è possibile trovare innumerevoli prodotti utili  a rinforzare le unghie, idratare la pelle ecc.. ma spesso  sono molto costosi oppure possono contenere sostante allergizzanti, pertanto se siete amanti dei cosmetici naturali ed autoprodotti vi suggeriamo come fare una crema per le mani:

  • Una prima scelta che vi proponiamo  è quella di mescolare 2 cucchiai di farina di riso, 2 cucchiai di farina di  avena e 3 cucchiai di  acqua tiepida. Applicatela sulle mani e massaggiatela, così ne sfrutterete anche le proprietà leggermente esfolianti. Lasciate in posa per 20 minuti ( magari indossando dei guanti in  lattice) e risciacquate. Le vostre mani saranno lisce ed idratate.
  • Un altro trattamento efficace per mani ed unghie consiste nel massaggiare sulle mani e le unghie umide dell’olio di mandorle dolci mescolato  a poche gocce di olio essenziale di limone ( massimo 5 per 50 ml) e di lavanda ed asciugatevi senza risciacquare. L’olio di mandorle dolci e la lavanda idrateranno e leniranno l’epidermide, il limone invece rinforzerà gradualmente le vostre unghie. Potrete utilizzare questo composto, aggiungendoci del gel di aloe vera,  anche i caso di piccole ustioni o scottature.
  • Se sulle vostre mani vi sono delle antiestetiche macchie marroni dovute all’ età ed all’ esposizione al sole vi suggeriamo di sciogliere a bagnomaria 4 cucchiai di cera d’api, 2 cucchiai di olio di cocco, 2 cucchiaini di miele, togliete dal fuoco ed aggiungete 15 gocce di olio essenziale di limone e versate in un vasetto precedentemente sterilizzato. Potrete usare la vostra crema per un paio di mesi.
  • Se andate di fretta o semplicemente non avete voglia di autoprodurvi una crema troppo elaborata, potete scegliere anche semplicemente di “ potenziare” una crema in commercio con degli olii essenziali reperibili nelle erboristerie. L’olio essenziale di geranio ad esempio è rigenerante, il sandalo idratante, di rosa nutriente e di limone sbiancante e rinforzante.