Come fare una maschera anti-acne

L’acne è uno dei principali problemi delle giovanissime, sebbene negli ultimi anni stia diventando più comune anche tra le ragazze e tra le donne adulte.

Come noto, si tratta di una malattia della pelle a evoluzione benigna che causa un’infiammazione del follicolo pilifero e della ghiandola sebacea annessa,provocando così la comparsa di quello che comunemente viene detto “brufolo”.

Oltre alla comparsa di brufoli e foruncoli infiammati, l’acne comporta anche un aumento dell’untuosità della pelle e la formazione degli altrettanto odiatissimi punti neri.

Sebbene si tratti di un problema abbastanza comune e di natura passeggera, l’acne può provocare molti disagi sociali soprattutto tra le più giovani, ecco perché è importante prendersi cura della propria pelle al fine di prevenire il problema.

Molto utili sono le maschere anti-acne; oggi in commercio se ne trovano moltissime ma è possibile fare una maschera anti-acne anche da sole, utilizzando prodotti che si trovano comunemente in ogni casa.

 

 

Come fare una maschera anti-acne: ingredienti e preparazione

Se desiderate prevenire il problema, molto importante è la pulizia quotidiana del viso. Tuttavia in alcuni casi questo potrebbe essere non sufficiente, ecco perché è necessario ricorrere a una pulizia più approfondita.

Molto utile è imparare a fare una maschera anti-acne, utilizzando prodotti naturali e quindi senza effetti collaterali anche per le pelli più sensibili.

Gli ingredienti per preparare la maschera sono:

  • Argilla rossa
  • Farina di avena
  • Acqua di rose
  • Olio essenziale di rose
  • Olio essenziale di incenso
  • Olio essenziale di arancio amaro

 

Prendete tutti gli ingredienti liquidi e mescolateli all’interno di un contenitore sino a creare un’emulsione omogenea alla quale aggiungere poi il resto degli ingredienti; fatto questo, aiutandovi con dei batuffoli di cotone, cominciate a passare il composto sul viso facendo attenzione a evitare il contorno occhi e le labbra. Lasciate la maschera in posa per almeno 15 minuti per poi rimuoverla con dell’acqua tiepida. Subito dopo l’applicazione della maschera si consiglia di stendere sulla pelle una crema idratante, facendo ovviamente attenzione a sceglierne una indicata per il proprio tipo di pelle.

 

Come fare una maschera anti-acne: altri rimedi

Oltre a preparare in casa delle maschere, è possibile ricorrere ad altri rimedi che prevengono la formazione degli odiosi brufoli.

Il primo rimedio è quello di spremere del succo di limone su un po’ di cotone e di tamponare la pelle nei punti più critici, facendo però attenzione a risciacquare con cura. Molto utili sono anche le maschere a base di miele e cannella; vi basterà mescolare mezzo cucchiaio di cannella con del miele, stendere sulle imperfezioni e lasciare agire per circa 20 minuti.

Contro brufoli e punti neri, molto efficaci sono anche le patate, vi basterà tagliare una fetta e lasciare in posa sul brufolo per almeno 20 minuti, e il succo di pomodoro fresco che va cosparso sul viso per almeno 1 ora. Tra gli altri rimedi anti-acne segnaliamo anche un impasto di mele e miele, da tenere sul viso per circa 20 minuti, e il thè verde che va congelato a cubetti e poi strofinato sulle imperfezioni.