come fare una maschera per i viso al kiwi

Il kiwi è  un frutto incredibile, infatti contiene una serie di sostanze nutritive che oltre a  far bene alla  salute, se utilizzato come maschera per il viso, conferisce una luce bellissima alla pelle. Il kiwi ringiovanisce la pelle attraverso la rigenerazione delle cellule, esso infatti contiene diverse sostanze nutritive, in particolare le vitamine C ed E, nonché vari antiossidanti che sono essenziali per rafforzare e ringiovanire la salute della vostra pelle. La frutta aiuta a idratare e nutrire la pelle e stimolare la produzione e la rigenerazione delle cellule, rendendo così più elastica e radiosa la pelle. Il kiwi è altresì in grado mi migliorare il colorito dell’ incarnato infatti il contenuto di antiossidanti, in particolare la vitamina C, lavora come uno schiarente naturale per schiarire le macchie scure e illuminare la pelle. Oltretutto, la vitamina C, kiwi aiuta anche a mantenere la pelle elastica e ferma in quanto favorisce la produzione di collagene nella pelle. I kiwi contengono un certo numero di antiossidanti che aiutano a neutralizzare gli effetti dei radicali liberi nella pelle, accelerando così il processo di rigenerazione e rallentando i segni dell’invecchiamento. Il kiwi contiene proprietà antinfiammatorie naturali che aiutano a combattere l’acne e le macchie, nonché a liberare i pori ostruiti. Perfino i semi neri  del kiwi possono esse utilizzati come esfoliante per le cellule morte della pelle, offrendo così una pelle perfetta e liscia.  Se siete curiosi allora, vediamo insieme come  fare una maschera per i viso al kiwi:

come  detto il kiwi fa molto bene alla pelle  e mescolato ad altri ingredienti  funzionali naturali, può diventare una vera  e propria maschera di bellezza. Le banane sono ricche di potassio, vitamine e contengono  acqua che aiuta a nutrire e idratare la pelle, rendendola morbida ed elastica. Lo yogurt invece è ricco di acido lattico che funziona come un esfoliante per rimuovere le cellule morte dalla pelle , attutisce le macchie, riducendo la pigmentazione e accelera la crescita di nuove cellule cutanee. Per preparare questa maschera allora, sbucciate un kiwi e mettetene la polpa in una ciotola, quindi schiacciatela con una forchetta. Unite poi una banana sbucciata al kiwi e schiacciate anche  questa. Infine unite un cucchiaio di yogurt bianco mescolare gli ingredienti accuratamente per formare una pasta omogenea. Dopo aver preparato la  maschera, rimuovere ogni traccia di trucco e sciacquare il viso. Stendere la maschera  in modo uniforme sul viso. Lasciare in posa  per 2o- 30 minuti. Strofinare delicatamente la maschera sulla pelle e poi pulirla con un panno morbido imbevuto di acqua tiepida. Lavare con acqua tiepida e asciugare. Utilizzare questa maschera una volta alla settimana per una pelle più morbida e impeccabile.