Come fare una pigotta

La pigotta, come in molti sapranno, è uno dei giocattoli più antichi che esistono, in pratica si tratta di bambole di pezza, realizzate in maniera davvero molto semplice ed intuitiva, che nulla hanno a che vedere con i giocattoli ed in particolare le nuove bambole super dettagliate e perfette. Se siete amanti del fai da te, o semplicemente volete trascorrere una piacevole giornata in compagnia dei vostri figli, coinvolgendoli nella realizzazione di queste sfiziose bamboline dal tocco retrò, affinando così anche le loro capacità di manipolazione ed attenzione, vediamo insieme come fare una pigotta:

per prima cosa dovrete procurarvi del materiale adatto, come pezzi di stoffa di vario colore ( vecchi indumenti che non utilizzate più andranno più che bene), ago, filo, fiocchetti e cordoncini colorati, del cotone idrofilo e dei pennarelli. Con tutto l’ occorrente che vi abbiamo suggerito ( ma volendo potrete aggiungere anche bottoni, perline colorati, strass, stemmi ecc..) cominciate la realizzazione del vostro giocattolo, disegnando con il pennarello la sagoma della vostra bambolina su un tessuto piegato a metà. Dopo aver eseguito il vostro disegno ( magar servendovi di un carta modello se non avete troppa dimestichezza con il disegno), cominciate a ritagliare i contorni della sagoma, lasciando un bordino esterno, che vi servirà poi per avere spazio di manovra quando andrete a cucire i lemi di stoffa. Quindi infilate il filo nell’ ago e cominciate ad imbastire e poi a cucire, lasciando qualche piccola fessura aperta nella zona dei fianchi, che vi consenta di inserire l’ imbottitura della vostra pigotta. Per rendere ancora più realistici e “giocabili” i tratti della vostra bambola, andate ad eseguire delle cuciture in prossimità delle articolazioni, per andarea ricreate spalle, ginocchia, gomiti ecc.. A questo punto la struttura della vostra bambola è pronta, ora non vi resta che umanizzarla, quindi fatele indossare dei vestitini ( magari di altre bambole o realizzati da voi stessi) ed impreziositeli con vecchi bottoni, perline ecc.. Quindi andate a realizzare il viso, disegnandolo con i pennarelli, oppure cucendo in qualche punto, per creare occhi, naso e bocca. Per quanto riguarda i capelli invece, potrete intrecciare dei cordoncini e poi cucirli sulla testa della bambola e per non mostrare le cuciture, potreste farle indossare un cappellino.