come fare una quiche

La quiche è un tipo di  torta salata che ha avuto origine nel nord est della Francia, nella regione Alsazia-Lorena. La versione più famosa è quiche Lorraine, preparata  con un ripieno a base di un composto cremoso di  uova, panna, formaggio, pancetta, e aromi su una base friabile davvero gustosa che l’ ha resa famosa in tutto il mondo. Chiaramente questa torta salata ben si presta alle diverse varianti  e  se avete fretta potreste anche comprare direttamente un rotolo di pasta brisee, evitando di prepararla  voi. Se siete curiosi allora, scopriamo insieme come fare una quiche:

 

acquistate un rotolo di pasta brisee già pronto all’ uso, oppure cimentatevi voi stesso nella  sua realizzazione impastando farina, burro, poco sale ed acqua fredda, poi appallottolate, avvolgete nella pellicola trasparente e lasciate riposare in frigo, poi   riprendete l’ impasto e  stendelo  con l’ aiuto di un matterello su di un piano infarinato.

Adagiate quindi la  sfoglia in uno  stampo rivestito di carta da forno. Intanto preparate il ripieno, facendo cuocere in una padella capiente  8 fette di pancetta croccante fino  a doratura insieme alla cipolla tritata. Quindi distribuitela sulla superficie della pasta  e cospargete anche con del formaggio a  pasta morbida grattugiato ( chiaramente i formaggi ed i salumi che utilizzerete potranno anche essere  cambiati). In una ciotola poi battete le uova insieme alla panna da cucina, un cucchiaino di sale ed un pò di pepe, mescolate tutto e versate direttamente sulla pancetta e la cipolla. Cospargete ancora con il formaggio grattugiato, ripiegate i bordi verso l’ interno ed infornate per 30 minuti a  180°.

Prima di servire poi la vostra quiche, aspettate che si rapprenda un pò una volta  sfornata, altrimenti, oltre ad essere troppo calda, finirebbe per rompersi e sarebbe un vero peccao.