come fare una torta di caramelle

L’ arte del cake design si è sempre più diffusa negli ultimi anni e le festività non possono esimersi dall’ esser celebrate con l’ immancabile momento della torta. Le torte possono essere realizzate in svariati modi, con il cioccolato, la crema, decorate con la panna, con la pasta di zucchero e sempre più spesso con le caramelle! Ebbene si, sono sempre più i matrimoni e/o le feste per bambini che prevedono la torta decorata con le caramelle, per un effetto davvero sfizioso, colorato e goloso. Se anche voi intendete prepararne una, vediamo insieme come fare una torta di caramelle:

le strade percorribile per realizzare una torta di caramelle sono due, possiamo o preparare una torta interamente realizzata con le caramelle, oppure preparare una torta tradizionale da decorare poi con le caramelle, le più indicate sono quelle gommose ed i marshmallows. Se intendete realizzare una “torta” interamente con le caramelle, vi occorrerà una base finta per realizzare la struttura sulla quale apporre le caramelle, quindi recatevi in un negozio per dolci e procuratevi i finti piani per torte ( tanti quanti sono i piani che volete realizzare), di misure diverse. Una volta procurati i ripiani, rivestiteli interamente con della carta stagnola. Dopo averli foderati, assemblate la torta, unendo i vari piani tra loro, utilizzando del biadesivo, chiaramente il primo disco della base sarà il più grande, poi man mano i dischi si restringeranno man mano che si arriverà alla punta della torta. A questo punto, intorno ad ogni disco annodatevi del filo elastico e tra il disco ed il filo posizionateci le vostre caramelle in modo tale che vengano sostenute. In alternativa, potreste anche fissare le caramelle alla struttura servendovi di stuzzicadenti. A questo punto sarà di gradevole aspetto decorare la torta in punta con un topper, magari per restare in tema, realizzato con dei lecca lella legati tra loro con un fiocchettino, da infilzare direttamente sulla parte superiore della torta.