come fare una torta rustica alla pizzaiola

La torta rustica alla pizzaiola  è una  sfiziosa torta salata che possiamo servire ai nostri ospiti come  antipasto goloso o come piatto unico per una cena informale in famiglia. Essa è perfetta quando abbiamo avanzi da smaltire ed abbiamo voglia di qualcosa di goloso da mangiare. Se siete curiosi di provare la ricetta allora, Vediamo insieme allora come preparare una torta rustica alla pizzaiola:

per preparare una torta rustica alla pizzaiola per 8 persone per prima cosa vi serviranno:

  • 350 gr di farina oo
  • 100 gr di farina integrale
  • 60 gr di pecorino
  • 1 bustina di lievito istantaneo
  • 450 ml di latte
  • 4 uova
  • 6 cucchiai di olio di oliva extravergine
  • 180 gr di salsa condita con origano
  • 3 cucchiaini di sale
  • 180 gr di scamorza

Dopo aver preparato tutti gli ingredienti necessari alla preparazione  della  torta rustica alla pizzaiola cominciate pure a preparare la ricetta, mescolando in un ampio recipiente ( o nella ciotola del robot da cucina) le farine, il pecorino e il lievito.

In una ciotola  a parte invece andrete a mescolare la salsa all’ origano il latte e le uova, l’olio e il sale. Poi potrete unire al composto in polvere, quello con gli ingredienti liquidi, poco alla volta, aggiungendo anche la scamorza precedentemente tagliata a dadini.

Mescolate per bene, fino ad ottenere un composto piuttosto liscio e dal colore uniforme. A questo punto prendete il vostro stampo, imburratelo ed infarinatelo, eliminando l’ eccesso di farina ed infornate in forno pre-riscaldato  180° e cuocere per circa 50 minuti, controllando la cottura di tanto in tanto. Poi eseguite la prova stecchino, ovvero, infilzate il centro della torta rustica con uno stecchino, poi tiratelo fuori e toccatelo, se è umido o peggio, ancora appiccicoso, vorrà  dire che dovrà cuocere ancora, viceversa è pronto. Una volta pronto, lasciatelo intiepidire, quindi capovolgete su di un piatto da portata, tagliate a fette e servite pure la vostra torta salata.