come favorire la fecondazione

Purtroppo, non sempre un bambino arriva  quando noi decidiamo di averne e talvolta anche le coppie che non hanno problemi di fertilità possono dover attendere molto prima di una gravidanza, ragion per cui può essere utile apprendere come favorire la fecondazione:

uno spermatozoo deve penetrare all’ interno della cellula uovo prodotta dalla donna, affinchè  vi sia la fecondazione  ed il concepimento può avvenire solo per pochi giorni al mese, durante l’ovulazione. Solitamente la donna produce un ovulo al mese.

Generalmente, quando il ciclo è regolare,  l’ovulazione cade esattamente a metà tra un ciclo mestruale e l’altro. In commercio esistono diversi kit per il calcolo dei giorni fertili, Le istruzioni sono presenti nella confezione ma di solito il test va eseguito 3-5 giorni di fila e si consiglia di avere rapporti sessuali quando si noterà un picco dei livelli dell’ormone.  E’ probabile  che  si tratti soltanto  di una diceria ma, ma pare che  certe posizioni sessuali possono facilitare la fecondazione, in particolare pare che la classica posizione del missionario  potrebbe aiutare gli spermatozoi ad avvicinarsi più velocemente alla meta.

Non tutti sanno che uno spermatozoo impiega moltissimo tempo prima di raggiungere il sito della fecondazione, per questo, dopo il rapporto sessuale, è consigliabile, per la donna, di tenere una posizione supina per almeno 15-30 minuti, questo aiuterebbe il transito dello spermatozoo così da facilitare la fecondazione.