Come guarnire la cheesecake

La cheesecake è un dolce dalle origini americane, ma ormai diffuso ed amato in tutto il mondo, sia per il suo gustoso sapore, sia per le innumerevoli varianti e decorazioni alle quali si presta. Soprattutto se prepariamo una cheesecake semplice, bianca, dove avremo l’ equivalente culinario della tela di un pittore, sulla quale poi sbizzarrirci a decorarla  a piacimento e/o per assecondare i gusti dei nostri ospiti , non ci sono limiti, potrete utilizzare marmellate, caramello, cioccolato, frutta, ostie, confettini colorati, pasta di zucchero ecc… Vediamo allora qualche  spunto su come guarnire la cheeesecake:

innanzitutto preparate il vostro dolce al formaggio tritando dei biscotti secchi o dei frollini ( bianchi o al cacao) ed unendoli al burro fuso, mescolate per un pò e trasferite all’ interno di uno stampo apribile e compattate i biscotti con il burro con le mani e lasciate compattare in frigo per un’ ora. Nel frattempo preparerete la crema  a base di formaggio spalmabile ( o mascarpone, ricotta ecc..) insieme allo zucchero e agli ingredienti che avete scelto come della frutta, del cioccolato, delle nocciole ecc.. Versate la crema ottenuta sulla base di biscotti e trasferite nel frigo per un’ altra ora. Trascorso il tempo necessario potrete finalmente dar libero sfogo alla vostra fantasia e sbizzarrirvi nelle guarnizioni più creative, ad esempio potreste tagliare le fragole  a fettine e guarnire la vostra torta a  raggiera, magari il primo strato avrà tutte le punte rivolte verso l’ esterno, il secondo le avrà invece verso l’ interno e cosi’ via, alternativamente, poi al centro potreste posizionare un fragolone intero più grande, o ancora con gli appositi topping che si trovano in commercio potreste realizzare delle scritte, magari augurali se si tratta di un compleanno, d’ amore se è un dono per il vostro compagno ecc.. Infine i più golosi potranno versare una granella di frutta secca e cioccolato.