Come indurire le unghie

Il cruccio di tutte le donne o quasi è quello di avere unghie lunghe, forti e curate, ma purtroppo anche se non siete onicofagiche e non mangiate compulsivamente le vostre unghie, può capitare che ( soprattutto in inverno) queste si spezzino o si “sfoglino”, vanificando i vostri sacrifici Questo accade per vari motivi, può dipendere dall’ alimentazione, da fattori genetici, dalla disidratazione e dalla temperatura circostante e chiaramente da eventuali traumi che ci fanno spezzare le unghie. Vi sono dei trucchetti per far si che le nostre unghie crescano lunghe e forti agendo su più fronti, ovvero, mangiare alimenti ricchi di sali minerali, evitare di mettere le unghie in bocca, limarle con cura evitando che di “sfilaccino”, utilizzare degli smalti rinforzanti, ma soprattutto idratandole, vediamo quindi nel dettaglio come indurire le unghie:

possiamo realizzare in casa con pochi semplici ingredienti un unguento rinforzante per le unghie, che applicherete sia la mattina che sera, soprattutto quando le unghie sono libere dallo smalto, in modo tale che l’ unguento applicato possa penetrare al meglio nelle unghie. Vi occorreranno 30 g. di burro di karitè, 7 ml di olio extra-vergine di oliva, 7 ml di olio di ricino, 10 gocce di olio essenziale di limone ed un paio di scagliette di cera d’ api. Con gli ingredienti alla mano (che potrete reperire in qualsiasi erboristeria o supermercato ben fornito), cominciate la preparazione sciogliendo il burro di karitè a  bagnomaria in un pentolino. Quando il burro di karitè sarà completamente sciolto potrete unire (sempre a bagnomaria) l’ olio extra-vergine di oliva e l’ olio di ricino mescolando per bene. Solo alla fine aggiungerete la cera d’ api e lascerete sul fuoco fino a  completo scioglimento. Aggiungete poi l’ olio essenziale di limone e mescolate a dovere. Trasferite poi l’ unguento in un barattolino precedentemente sterilizzato e conservate in frigo.