Come iniziare la dieta

Mettersi a  dieta talvolta è solo un cruccio e non se ne ha realmente bisogno, molte altre volte invece mettersi a  dieta è una vera e propria necessità se si tiene alla propria vita, infatti è scientificamente provato che l’ obesità ( ma  anche il sovrappeso) rappresenta un grave rischio per la salute, aumenta infatti il rischio delle malattie cardio-vascolari, il rischio di ammalarsi di diabete e di tumori, soprattutto a  carico dello stomaco e dell’ intestino, inoltre anche le articolazione e la struttura ossea, soprattutto nei casi più gravi, vengono compromessi in maniera più o meno seria, quindi l’ avere uno stile di vita sano, praticando dell’ attività sportiva e mettendosi a  dieta diventa un vero e proprio salva vita. Ovviamente mettersi a dieta sia che debbano perdersi pochi chili, sia che debbano perdersene molti è sempre un sacrificio e qualcosa che si fa contro voglia se non la si affronta con lo spirito giusto e un certo grado di energia. Vediamo insieme quindi come iniziare la dieta:

innanzitutto convincetevi delle vostre intenzioni, solo se avrete ferma consapevolezza che state per compiere la scelta giusta, avrete possibilità di raggiungere i vostri obiettivi. Gli obiettivi inoltre dovranno essere raggiungibili e dovrete restare con i piedi per terra, del resto la metà finale si raggiunge a  piccoli passi che conquisterete giorno dopo giorno. Riflettete sul fatto che state per compiere qualcosa di buono per voi, sia dal punto di vista della saluta sia dal punto di vista estetico e compiacetevi di questo, già il fatto di esser consapevoli di avere un problema e non nascondere la testa sotto la sabbia, è già un piccolo traguardo che deve darvi la giusta spinta e forza ad affrontare questo percorso. Dovete apprezzarvi ed avere fiducia in voi stessi, non pensate che “tanto non ce la farete mai”, con questo atteggiamento infatti non si arriva molto lontano in nessun ambito della vita.