come insegnare a leggere l’orologio ai bambini

Insegnare ai bambini a leggere l’ orologio non è un’ impresa  semplice, anche perchè effettivamente è piuttosto complesso. Chiaramente i bambini imparano meglio quando si divertono , quindi far divertire il bambino gode renderà il processo molto più semplice, potreste inoltre  introdurre un concetto alla volta per abituarlo. Vediamo insieme allora come insegnare a leggere l’ orologio ai bambini:

prima di arrivare ai dettagli di un orologio, iniziare con il concetto generale del tempo, introducetelo al concetto di mattina, pomeriggio e sera. Inizialmente parlare delle attività che si verificano in determinate ore del giorno per esempio ” la colazione si fa al mattino” e “andiamo a dormire la notte”. È quindi possibile passare a chiedere al vostro bambino quando certe cose accadono. Poi passate alla  spiegazione  vera  e  propria  dell’ orologio. Gli orologi analogici si prestano a una migliore comprensione del tempo perché l’ impatto visivo del quadrante dell’orologio rende  più facile comprensione cioè vedere sezioni dell’orologio e la congruenza con il conteggio in intervalli di 5 minuti.

Iniziate con l’abitudine di indicare l’ora su un orologio quando gli eventi accadono nella vostra giornata. Una volta che questi principi fondamentali sono stabiliti, lasciate che i vostri figli si ricordano quando è il momento di fare qualcosa. Quando gli spiegate l’ ora, cercate di  evitare gli orologi  con i numeri romani, in quanto potrebbero  complicare ulteriormente le cose.

I numeri a due cifre possono essere particolarmente difficili da ricordare nel giusto ordine. Infine  dopo aver spiegato loro  come   funziona l’ orologio, cercate di  stimolarli più volte al giorno a ripetere e  dire l’ orario e non rimproverateli se non vi sanno rispondere ma  spronateli a migliorare.