Come insegnare a nuotare

Destinatari dei corsi di nuoto per principianti sono solitamente i bambini, ma non sempre. Sì perché, tra la categoria “esordienti totali” dovremmo intendere tutti i neofiti del nuoto, coloro cioè che non possiedono una padronanza del proprio corpo all’interno dell’acqua, lì dove non toccano il fondo con i piedi. Vediamo come insegnare a nuotare.

Come insegnare a nuotare

Per insegnare a nuotare correttamente alla gente è necessario dunque fornire le basi di galleggiamento e di movimento in un ambiente completamente differente da quello in cui si muove di solito. È così necessario, in prima istanza, lasciar prendere confidenza con l’acqua e insegnare ad assumere una respirazione corretta. Solitamente, fuori dall’acqua, è bene far eseguire un po’ di stretching per scaldare i muscoli, evitando i crampi in acqua.

Insegnare a nuotare vuol dire anche spiegare come rimanere a galla, per poi provare a immergersi e risalire automaticamente in superficie. Basilare è addomesticare e vincere la paura così come valutare la sensazione che si prova nello stare a contatto con l’acqua: se si è ansiosi, agitati, impauriti e via dicendo. All’inizio è bene rimanere dove si riesce a toccare, in modo da appoggiare i piedi sul fondale non appena si riscontrino delle difficoltà.

Dopo questa prima parte dedicata al contatto con l’acqua e al galleggiamento, si può passare all’insegnamento del nuoto vero e proprio. Le tecniche che vengono insegnate durante i corsi di nuoto per principianti sono lo stile libero, il dorso e la rana. Prima di andare da soli, ci si aiuta con la tavoletta, che consente di rimanere a galla, concentrandosi sulla ripetizione dei movimenti che l’istruttore spiega.

Le tecniche di nuoto vanno apprese una volta imparato a respirare adeguatamente in acqua. Spesso, ci sono degli esercizi da fare sott’acqua, che consistono nel prendere aria e andar giù, svuotare e tornar su, per un certo numero di volte.

Se, quasi sicuramente, il principiante vuole imparare a nuotare in piscina, è bene che si attrezzi del necessario per il nuoto: accappatoio, ciabatte da piscina, costume, cuffia e occhialini da nuoto. In più, tutto il necessario per la doccia e il cambio.