Come insegnare ad usare il vasino

È tempo di crescere: il tuo piccolo presto andrà all’ asilo ed è bene che impari ad usare il vasino prima di cominciare. Un passaggio non semplice che richiede dedizione, attenzione e pazienza ma anche molto soddisfacente per te, mamma, che lo aiuti a conquistare la sua piccola fetta di autonomia.

Non esiste un età precisa ma generalmente tra i 18 e i 24 mesi fino ai 30, i bambini si mostrano pronti e disponibili ad imparare l’uso del vasino, comunque è bene spiegare sempre ai bambini cosa si sta facendo quando si è in bagno così da abituarli all’argomento.

Non dimenticare che questo è un passaggio importante per il tuo bimbo quindi non avere fretta, non pretendere troppo e procedi per step. Quindi fai in modo che il tuo bimbo conosca il vasino, permettigli di giocarci, di portarlo per casa come se fosse un giocattolo e di sedervisi sopra anche da vestito e quando lo vedi ben predisposto, spiegagli bene a cosa serve. All’inizio togli il pannolino solo per poche ore al giorno e cerca di capire quando deve fare pipì così che anche lui impari a capire identificare lo stimolo. Si sporcherà spesso; non arrabbiarti, a lui servirà per capire che deve chiamarti in tempo o correre sul vasino.

Nelle prime fasi può essere utile far sedere più volte nella giornata il bimbo sul vasino, per rilassarlo aprite il rubinetto dell’acqua o giocate con lui. Quando riuscirà a fare i suoi bisogni gratificatelo con molti complimenti, in caso contrario non insistete.

Per i maschietti è consigliabile insegnargli a fare anche la pipì da seduti per non confonderli e solo successivamente, quando avranno imparato ad usare il wc, spiegargli come farla in piedi.

Infine, è necessario insegnare sin da subito, al tuo bambino che deve lavarsi le mani ogni volta che siede sul vasino e come pulirsi bene; l’igiene è importante e il bimbo deve imparare le norme fondamentali così da applicarle anche in tua assenza.