come insegnare il rispetto delle diverse culture ai figli

Negli ultimi anni le aule scolastiche, soprattutto quelle primarie, sono caratterizzate da uno spiccato multiculturalismo. Questa è di certo una cosa molta positiva per chi aspira ad un’educazione imperniata sul rispetto di tutte le culture. Di contro però, sono sempre più frequenti comportamenti di emarginazione e bullismo nei confronti dei bambini “diversi” o più deboli. Certamente tutto parte dall’ educazione impartita ai propri figli nelle mura domestiche. Vediamo allora a cosa prestare attenzione per evitare che i nostri figli assumano comportamenti intolleranti nei confronti delle altre culture. A farla da padrone, come sempre nell’ educazione dei più piccoli è l’esempio dato dagli adulti. I bambini infatti, soprattutto nelle prime fasi della crescita imparano a stare al mondo imitando i comportamenti di quest’ultimi. È proprio così che imparano a parlare, a camminare, a mangiare, a comportarsi. Ma non solo, imparano dagli adulti cosa è giusto e cosa è sbagliato, quali sono i pericoli presenti nel mondo che li circonda. Per questa ragione è importante che i bambini non assistano mai ad un comportamento violento o discriminatorio da parte di un genitore o qualsiasi altro adulto che sia per essi un punto di riferimento, come ad esempio zii, nonni, babysitter, insegnanti, nei confronti di un altro adulto. Ma che di contro reputino non solo normale, ma ancor più piacevole ed auspicabile, mangiare cibi di altre culture, parlare una lingua differente, giocare con bambini di differente nazionalità. Un genitore che vuole educare i figli al rispetto delle diverse culture deve prima di tutto insegnargli la loro esistenza attraverso dei viaggi, se possibile, ma anche attraverso foto, video e documentari o favorendo e incoraggiando la frequentazione con coetanei di diversa nazionalità. Lo scopo non deve essere quello di appiattire la diversità culturale nelle eguaglianze ma piuttosto quella di renderla una cosa stimolante,
piacevole, affascinante e quindi da ricercare e inseguire e mai da evitare.