come insegnare l’ importanza dell’ igiene ai bambini

Le buone abitudini di igiene personale aiutano il bambino a rimanere in buona salute, scongiurare le malattie infettive, mantenere un corpo sano, vivere serenamente nella società e sviluppare una personalità sana. I bambini non hanno le conoscenze per capire l’ importanza dell’ igiene, pertanto, è dovere dei genitori di insegnare ai loro figli l’importanza di igiene e buone abitudini di igiene. Quando si tratta di insegnare qualcosa ai bambini, è meglio iniziare presto, con semplici pratiche a casa. I bambini imparano le cose in fretta e gli restano impresse. Vediamo insieme allora come insegnare l’ importanza dell’ igiene ai bambini:

le buone pratiche di igiene orale dovrebbe essere una parte della routine quotidiana di igiene di ogni bambino. In realtà, i genitori dovrebbero prendersi cura dell’ igiene orale dal momento in cui al bambino cresce il  primo dentino. Con la pulizia dei denti e le gengive del bambino, si possono prevenire una vasta gamma di problemi di salute, tra cui l’alito cattivo, le carie e le malattie cardiache nel corso della loro vita. Una volta che il bambino sarà abbastanza grande, è necessario sorvegliare il modo in cui lui o lei pratica l’igiene orale. Si dovrebbe rendere autonomo  il  bambino a  lavarsi i denti per almeno 2 minuti due volte al giorno. Inoltre, incoraggiare il bambino a lavarsi i denti dopo ogni pasto per evitare la crescita di batteri e per evitare le carie. Oltre alla spazzolino, insegnategli ad usare il  filo interdentale e  a sciacquare la bocca con un collutorio. Allo stesso tempo, è necessario assicurarsi che il bambino non mangi cibo spazzatura e zuccherino, in eccesso, in quanto hanno un effetto dannoso sui denti. Anche le unghie sono un terreno fertile per i batteri nocivi. Questi batteri possono facilmente essere trasferiti agli occhi, naso e la bocca del bambino, pertanto anche la cura delle unghie è molto importante. Per i bambini più piccoli, i genitori dovrebbero assicurarsi che le unghie vengono tagliate ogni settimana. Mantenendo le unghie corte faremo del nostro meglio per ridurre la quantità di germi presente sotto le unghie. Una volta che il bambino è abbastanza grande per tagliare le proprie unghie, insegnategli alcune regole di base, come le unghie devono essere tagliate dopo aver fatto un bagno o la doccia, perché sono più morbide quindi, poi che le unghie devono essere tagliate dritte, per evitare che le unghie incarnite ecc.. Il vostro bambino può amare o odiare  fare il bagno, ma il bagno è una personale abitudine di igiene che si dovrebbe infondere nel vostro bambino già in tenera età. La pelle è il più grande organo del corpo e gioca un ruolo importante nel proteggere il corpo da elementi esterni, quali sporco, polvere e innumerevoli batteri. Con un bagno regolare, è possibile mantenere l’intero corpo pulito, senza tralasciare anche l’ igiene dei capelli.