come insegnare le doppie

Tutte le mamme con bambini che frequentano la scuola primaria sanno quanto sia difficile per loro memorizzare ed imparare tutte le regole grammaticali senza sbagliare. Le doppie sono la croce e delizia di tutti bambini che, quando le azzeccano, sembra quasi un evento memorabile! Insomma oltre al lavoro degli insegnanti, anche i genitori possono aiutare i bambini in questa fase di apprendimento anche perché, come si sa, imparare le regole della grammatica a questa età è fondamentale per non portarsi dietro lacune mai colmate. Vediamo allora quali sono i consigli per come insegnare le doppie ai bambini.

Primo consiglio è quello di armarsi di tanta pazienza e di rispettare i tempi del bambino. Ognuno riesce ad apprendere le cose secondo la propria tempistica a maggior ragione se si tratta di un argomento così delicato.

Secondo consiglio è quello di educare il bambino all’ascolto dei fonemi. Prima di essere in grado di scrivere le doppie, il bambino deve saperle riconoscere. È necessario quindi scandire bene le parole quando si parla e far capire bene il significato. Se si pronuncia palla si vuole intendere una cosa ben diversa da pala.

Il terzo consiglio è giocate con il vostro bambino. Il gioco non è soltanto un’attività ludica ma anche educativa. Date sfogo alla vostra creatività realizzando giochi sulle doppie. In questo modo il bambino potrà imparare le regole ortografiche divertendosi. Mentre siete in macchina o quando avete un po’ di tempo libero giocate a pronunciare una volta ciascuno più parole possibili con le doppie. Vince chi avrà detto un numero maggiore di parole con le doppie. Un altro gioco è quello di creare una vera e propria sfida familiare che prevede di indovinare quante più parole possibili scritte in modo corretto. Preparate dei piccoli cartoncini di carta con la doppia opzione una corretta e l’altra sbagliata. Vince chi a turno indovina più parole.