Come interpretare i sogni

Passiamo più di cinque anni della nostra vita a sognare. Spesso i sogni sono motivo di agitazione e preoccupazioni, possono essere tranquilli e rilassanti ma anche dei veri e propri incubi. Il sonno è un fattore determinante per la nostra salute psicofisica tanto che l’insonnia è defina come un vero e proprio disturbo. A scandire il nostro sonno sono anche i sogni, vediamo insieme come interpretare i sogni seguendo alcune teorie.

Il tema dei sogni o degli incubi, dovrebbe essere scatenato da un evento molto recente, verificato nelle 24 ore prime. Questo evento può essere anche un semplice pensiero o un ricordo avuto nella giornata che precede il sogno, quindi individurare le radici del nostro sogno non è sempre facile. Secondo alcuni, il ricordo potrebbe essere anche solo inconscio, magari relativo a un ricordo traumatico completamente rimosso che risale al periodo dell’infanzia.

Come interpretare i sogni.
Per interpretare i sogni dobbiamo rifarci al cosiddetto “dizionario dei sogni”. Al termine dell’articono troverete un breve glossario, ma generalizzando possiamo dire che, in un sogno in cui camminiamo, ci stiamo proiettando verso il futuro. Quando siamo fermi riflettiamo la nostra situazione attuale. Nel sogno siamo sempre noi i protagonisti, anche quando non siamo presenti o siamo solo dei semplici figuranti.

Il sogno in bianco e nero potrebbe essere un indicatore di forte ansia. Con queste prime indicazioni è già possibile interpretare uno scenario, dove c’è una persona che cammina e il sogno è privo di colori. Decisamente in tal caso il sognatore è fortemente preoccupato per il suo futuro.

E’ bene fare attenzione nell’interpretare i sogni. Alcuni simboli cambiano se il sognatore è un maschio o una donna. Per esempio, se una donna sogna un gatto, si riflette un tradimento ma se è un maschio a fare lo stesso sogno, il significato cambia. Analogamente, se sogno un ladro, manifesto uno stato di insicurezza e sentimenti negativi, mentre se il ladro del sogno sono io, si manifesta il timore di essere minacciati.

Come interpretare i sogni, glossario.

Sognare l’acqua. L’acqua è un simbolo morto forte, basta pensare che è da essa che si genera la vita. Può riflettere una situazione positiva o negativa in base al suo status. Per esempio, un’acqua stagnante, scura e sporca, rivela un soggetto con numerosi problemi non risolti e bassa stima di sé.

Aggressione. Per quanto strano possa sembrare, l’aggressione simboleggia autostima e gratificazione economica. L’aggressione, è, infatti, sinonimo di guadagno economico.

Animali.
In genere simboleggiano un richiamo sessuale. Il cavallo, per esempio, è simbolo di fertilità ed è un simbolo positivo. Se è cavalcato da una donna, è simbolo di desiderio di conciliazione. Se il cavallo è sellato è indicatore di tradimento. Attenzione, il soggetto potrebbe temere un tradimento, pensarlo o averlo messo in atto.
Anche il gatto, come il cavallo, è simbolo di fertilità ma anche di femminilità: se è una donna a sognare un gatto, riflette voglia di cambiare partner o di tradire il proprio coniuge. Un gatto nero riflette i timori di un tradimento mentre il gatto bianco simboleggia la risoluzione di problemi.

Sognare una casa.
La casa simboleggia la propria personalità. Se la casa in questione è piccola, si riflette una tacita gioia, molto spaziosa, si riflette una grande felicità. E’ intuibile che se la casa è in rovina, brucia o allagata, si riflettono preoccupazioni attribuibili a qualsiasi campo. Costruire una casa con le proprie mani, riflette una crescita professionale, probabilmente il sognatore starà elaborando una maturazione.

Sognare la pioggia.
Se volete fare un viaggio e fate questo sogno, meglio rimandarlo! La pioggia riflette preoccupazioni economiche mentre la tempesta simboleggia la paura degli incidenti.

Sognare la madre.
Questo simbolo si manifesta quando il sognatore percepisce delle forti difficoltà. La madre, in un sogno, riflette la ricerca di sicurezza e protezione.

Buio.
Proprio come le aggressioni, anche il buio è, paradossalmente, percepito come simbolo positivo. Riflette un periodo buono negli affari se il soggetto si trova in un luogo buio sconosciuto. Al contrario, però, il buio assoluto riflette la totale mancanza di fiducia in se stessi o paura della morte.

Morte.
E’ credenza popolare che la morte sia sinonimo di salute. Qualcosa in comune c’è anche nell’interpretazione dei sogni. Sognare un cadavere, a casa o fuori, è un segno di felicità, di liberazione. Il sognatore si è finalmente liberato di un fardello.

Sognare di ricevere un regalo, significa riflettere la voglia di successo o uno stato di fortuna.

Sognare macchie di sangue, riflette il timore di esporre i propri difetti. Il sangue versato su se stesso, simboleggia una vittoria sulle avversità. Diverso è se si sognano le mani sanguinanti perché potrebbero riflettere dei forti sensi di colpa. Quando è il naso a sanguinare, si teme il termine di un’amicizia molto intensa.

Per il glossario si ringrazia la dottoressa Anna Maria Sepe, psicoanalista.