come lenire i crampi mestruali

Un infuso allo zenzero può essere utile  a  lenire i crampi mestruali. Lo zenzero infatti, ha un effetto carminativo sul corpo, che aiuta a ridurre il dolore. Accelera anche lo svuotamento gastrico e migliora la digestione rilassando e lenendo il tratto intestinale. Aggiungere allora 1 cucchiaino di zenzero grattugiato in una tazza di acqua bollente. Lasciate sobollire per 5 minuti. Filtrare e aggiungere un po ‘di miele e succo di limone per migliorarne il gusto. Bere da 2 a 3 tazze di infuso allo zenzero ogni giorno del ciclo. Inoltre, aggiungere alcune gocce di olio essenziale di zenzero a qualsiasi olio di base e strofinare sullo stomaco. Fallo una o due volte al giorno. Anche l’ aceto di mele è efficace nel trattamento di una vasta gamma di disturbi che possono causare dolore addominale e tra questi, anche i crampi mestruali. Essendo un potente agente disintossicante e ricco di calcio e potassio, l’aceto di mele allevia i crampi dei muscoli uterini e riduce il dolore dovuto alle mestruazioni o alla sindrome premestruale. Gli enzimi nell’aceto di sidro di mele aiutano anche la digestione e prevengono il gas o la stitichezza . Mescolare allora 1 o 2 cucchiaini di aceto di mele ad un bicchiere d’ acqua. Dolcifica con del  miele biologico grezzo. Bevi questa soluzione una o due volte al giorno. Le proprietà antispasmodiche e antinfiammatorie del finocchio possono aiutare a rilassare i muscoli dell’utero, che a sua volta riduce il dolore nella parte inferiore dell’addome, legati ai crampi mestruali o della sindrome premestruale. È anche un buon rimedio per indigestione, gas e stitichezza. Aggiungere 1 cucchiaino di semi di finocchio a 1 tazza di acqua calda. Lasciate che riposi per 5 minuti. Filtrare e bere questa tisana 2 o 3 volte al giorno. Puoi anche masticare semplicemente un cucchiaio di semi di finocchio ogni giorno. Il mentolo contenuto  inella menta piperita funziona come un analgesico naturale e aiuta a ridurre il dolore addominale ed i crampi, mastica quindi semplicemente alcune foglie di menta piperita. In alternativa, preparati un infuso alla menta aggiungendo 1 cucchiaino di foglie di menta fresca a una tazza di acqua bollente e lasciandolo in infusione per 10 minuti. Filtrala e aggiungi del miele. Bere il tè 2 o 3 volte al giorno.