come levigare la pelle

La pelle, soprattutto quella del  viso, oltre ad essere un organo che ricopre praticamente interamente il nostro corpo, è anche uno strumento di seduzione e noi donne lo sappiamo bene, ragion per cui curiamo molto la nostra pelle. Chi non cura molto la propria pelle o almeno non abbastanza poi inevitabilmente potrebbe ritrovarsi con la pelle ruvida, screpolata, con presenza di punti neri, brufoli ed imperfezioni ed a  lungo andare potrebbero far capolino le odiate rughe, o quanto meno comparire prima. Tutti desideriamo una pelle liscia e libera dalle cellule morte, quindi cerchiamo di capire insieme come levigare la pelle:

per avere la pelle liscia e levigata dobbiamo avere per lei delle cure quotidiane ed altre a cadenza variabile. La più importante cura che possiamo avere per la nostra pelle è l’ igiene, ricordiamoci sempre di lavare il viso con cura  anche quando non dobbiamo uscire e se siamo già struccate, infatti dopo 5-6 ore che ci siamo lavati, l’ epidermide comincia a produrre il sebo, ovvero una patina grassa che protegge la nostra pelle ma  al tempo stesso però, soprattutto se si tratta di una produzione eccessiva, può occludere  i nostri pori. Un altro aspetto importante per avere una pelle sempre levigata è struccarsi sempre perfettamente utilizzando tutti i prodotti necessari, vale  a dire il latte detergente, lo struccante per occhi ed infine il tonico. Struccarsi è importantissimo soprattutto la sera prima di andare a dormire in quanto la pelle è molto più recettiva. Un altro aspetto fondamentale per la cura della pelle è l’ idratazione, fondamentale se vogliamo una pelle priva di screpolature. Una volta a  settimana poi, occupiamoci dell’ esfoliazione dell’ epidermide, la quale potrà avvenire con prodotti specifici per il nostro tipo di pelle, lo scrub, il gommage, il peeling ecc..