come liberarsi delle termiti

Le termiti sono parassiti che vivono in colonie e si nutrono di cellulosa trovata nelle piante e nel legno. Naturalmente, se le  troviamo in casa, dobbiamo un trovare il modo per eliminarle. Ma prima di prendere misure per distruggerle, è importante comprendere alcuni fattori fondamentali. Ci sono alcuni segni di avvertimento che le termiti possono aver infestato la tua casa. Se si trova la vernice incrinata o bolle sul muro, le termiti probabilmente hanno raggiunto il rivestimento o la superficie della vernice. Se date dei colpetti sui vostri mobili di legno e ne viene prodotto un rumore cavo, molto probabilmente vi  risiedono questi parassiti. Vediamo insieme allora come liberarsi delle termiti:

le termiti sono estremamente sensibili alla luce solare e  muoiono quando esposte ai raggi UV  del sole. quindi esporre i mobili alla luce solare è un ottimo metodo per eliminare i termiti da un mobile o da un altro elemento ‘ arredo. Una trappola di cartone bagnato è un altro modo non tossico per uccidere le termiti. Il cartone contiene cellulosa di cui esse si nutrono. Bagnare alcune scatole di cartone ondulato  e metteteli  vicino alle  zone dove sospettate che vi siano le termiti. Quando troverete le termiti che hanno  colonizzato la scatola,allontanatela dal vostro appartamento. In commercio inoltre è possibile reperire un olio di colore arancione, apposito per allontanare questi parassiti, vi basterà passare questo 9olio di tanto in tanto sulle superfici sui vostri mobili e iniettarlo negli eventuali forellini che  potrete individuare, per tenerle lontane. Anche l’olio di neem è un modo relativamente sicuro e non tossico per sbarazzarsi delle termiti del legno.  Anche una semplice soluzione di acqua saponata può aiutare a sbarazzarsi delle termiti, quindi mescolare 2 cucchiai di sapone per piatti liquido in 4 tazze d’acqua. Mettere questa soluzione in una bottiglia spray. Spruzzare la soluzione su qualsiasi oggetto di legno interessato e in altre aree.