Come mettere la terra abbronzante

La terra abbronzante è uno di quei prodotti che non dovrebbe mai mancare nella nostra trousse, poiché è un prodotto jolly utile a sia a scolpire il viso grazie alla tecnica del contouring, sia a darci un aspetto più sano eliminando il pallore.
Tuttavia la terra abbronzante va scelta e applicata nel modo giusto per evitare l’effetto innaturale che non piace assolutamente a nessuno.
La prima cosa da fare è scegliere il prodotto giusto e soprattutto adatto alla nostra pelle. In commercio è possibile trovare terre abbronzanti matte o shimmer, in polvere, liquide o in stick.
La terra in stick è la più pratica e può essere utilizzata per lo più per coprire imperfezioni ed evitare l’effetto polvere sul viso. Per le pelli grasse o miste è consigliabile un prodotto in polvere mentre per quelle secche meglio quello liquido. La scelta tra matte e shimmer è del tutto soggettiva, ma in linea di massima quest’ultima può essere indicata per dare luminosità all’abbronzatura in estate mentre la matte per dare un vero e proprio tocco di colore (oltre che per il contouring).
Per quanto riguarda il colore è essenziale evitare troppo stacco dal proprio colore naturale e in generale cercare di non scegliere le terre marroni o aranciate.
Una volta capito come scegliere la terra, vediamo adesso come applicarla bene. Prima di tutto dobbiamo usare il pennello giusto a scelta tra il Kabuki e il pennello per il blush.
Se volete utilizzare la terra per dare un colore omogeneo al viso è consigliabile usare il Kabuki prendendo poco prodotto alla volta, lavorandolo bene e soprattutto senza dimenticare il collo, le orecchie e il decoltè. In questo caso è meglio usare prodotti matte per evitare un effetto “maschera luminosa”. Se come suddetto volete solo illuminare un po’ il viso mettendo in risalto l’abbronzatura, prendere il pennello per blush, scegliete un prodotto dai riflessi dorati e applicatelo su mento, guance, zigomi, naso e fronte.
Ma attenzione a non esagerare nella zona T per evitare l’effetto lucido che di solito cerchiamo di evitare.
Infine un trucco per mettere la terra in modo omogeneo è fare prima una passata di cipria trasparente, in modo da far assorbire il grasso della pelle o della crema idratante.