come migliorare la postura

La postura gioca un ruolo chiave non solo per il benessere del vostro corpo, ma anche nel plasmare la vostra personalità. Il mantenimento di una buona postura da seduti, in piedi, mentre camminate o dormite, aiuta a mantenere il corpo in un corretto allineamento. Inoltre, migliora l’ esser saldi, si riduce il rischio di cadute, e previene i dolori muscolari così come al collo e il mal di schiena. D’altra parte, una cattiva postura può influenzare il vostro benessere fisico ed emotivo e può disturbare il sonno. Una cattiva postura può anche portare a problemi respiratori, dolori articolari, difficoltà a camminare e la gobba, oltre ad aumentare il rischio di cadute con l’età. Scopriamo insieme allora come migliorare la postura:

per prima cosa camminare sempre a testa alta per evitare problemi come stanchezza, rigidità articolare e  muscoli doloranti . Questo significa che si dovrebbe tenere la testa in posizione verticale con gli occhi che  guardano davanti, le spalle devono essere dritte e squadrate, e il peso dovrebbe essere equilibrato in modo uniforme su entrambi i piedi. Immaginando un filo attaccato alla parte superiore della testa che ci tira verso l’alto, si può imparare l’arte di camminare in modo corretto. È inoltre possibile migliorare il proprio equilibrio camminando sulla sabbia, in quanto aiuta a correggere la postura dei piedi. E ‘vero che non è possibile mantenere consapevolmente una particolare postura durante il sonno, ma dormire sulla schiena può contribuire a migliorare la postura. Quando si dorme sulla schiena, il midollo spinale ottiene il supporto adeguato dal letto e permette alle spalle allinearsi perfettamente con il corpo. Utilizzare un materasso rigido, che fornisce un migliore supporto al corpo durante il sonno. Utilizzare un cuscino che non sia né troppo morbido né troppo duro. Anche se si ha una perfetta postura da seduti, è importante fare pause frequenti . Stare seduti per tante ore nella stessa posizione può causare dolore al collo e alla schiena.